Basket

Finali di Conference NBA: Miami non si arrende mai

Si è giocata stanotte gara 2 delle Finali di Eastern Conference NBA tra Miami Heat e Boston Celtics. Come successo già in gara 1 ad avere la meglio è stato il team della Florida, che si è portato così sul 2-0 nella serie. Stanotte è in programma invece gara 1 delle finali di Western Conference NBA tra Los Angeles Lakers e Denver Nuggets.

Miami Heat – Boston Celtics 106 – 101

Jimmy Butler e i Miami Heat sono in vantaggio per 2-0 contro i Boston Celtics nelle Finali di Eastern Conference NBA.
Jimmy Butler e i Miami Heat sono in vantaggio per 2-0 contro i Boston Celtics nelle Finali di Eastern Conference NBA. (Photocredits: Kevin C. Cox/Getty Images)

Dinamica della partita molto simile a quanto accaduto in gara 1 tra Miami Heat e Boston Celtics. Così come in gara 1 infatti gli Heat hanno recuperato uno svantaggio superiore ai 10 punti accumulato durante la prima metà di partita. Decisivo il recupero nel terzo quarto, terminato con un parziale di 37-17 in favore di Miami. Protagonista proprio della terza frazione Bam Adebayo, autore di 15 punti dei 21 totali proprio in questa fase di gioco. Migliore in campo è però Goran Dragic, autore di 25 punti. Decisivo come al solito anche Jimmy Butler, non perfetto offensivamente stanotte ma autore di 3 recuperi difensivi fondamentali nelle fasi finali di gara. A Boston non bastano invece le buone prestazioni di Kemba Walker, Jayson Tatum e Jaylen Brown, tutti con più di 20 punti a referto.

Stanotte Gara 1 tra Lakers e Nuggets

Saranno Los Angeles Lakers e Denver Nuggets a sfidarsi nelle Western Conference Finals in gara 1 da disputare stanotte.
Saranno Los Angeles Lakers e Denver Nuggets a sfidarsi nelle Western Conference Finals in gara 1 da disputare stanotte. (Photocredits: Matthew Stockman/Getty Images)

A sfidarsi per il titolo di Conference ad Ovest e la conseguente partecipazione alle NBA Finals saranno Los Angeles Lakers e Denver Nuggets. Lakers che arrivano a questa serie di finale da favoriti. Si affideranno principalmente alle prestazioni delle due stelle del team, LeBron James e Anthony Davis, senza dimenticare il fondamentale contributo già offerto nel corso delle semifinali da Rajon Rondo. Proprio lui spesso e volentieri dovrà occuparsi di marcare Jamal Murray, già più volte decisivo nelle vittorie dei Nuggets nei playoff disputati nella bolla di Orlando. Tante delle possibilità di qualificazione alle finali NBA, per il team del Colorado, passerà soprattutto dalle prestazioni di Nikola Jokic, che in questi playoff ha finora dimostrato di essere allo stesso livello dei migliori giocatori della lega.

Per ulteriori aggiornamenti sul mondo del basket, clicca qui
Seguici sulla nostra pagina Facebook
Per tutte le news iscriviti a Metropolitan Magazine

Back to top button