Calcio

Fiorentina: c’è il sì di Torreira, sirene inglesi per Milenkovic

Fiorentina in campo questa sera alle 18.30 nello scontro salvezza con lo Spezia. Gara fondamentale per questa stagione, mentre si pianifica già la prossima. Per Lucas Torreira c’è il sì del giocatore, mentre aumentano le pretendenti per Nikola Milenkovic.

Fiorentina, si rivede Kokorin con lo Spezia

La Fiorentina è chiamata alla svolta definitiva. Il match in programma oggi alle 18.30 si presenta come un vero e proprio crocevia per la salvezza. Al Franchi si presenta uno Spezia galvanizzato dal clamoroso successo sul Milan e avanti di due punti sui suoi avversari odierni. Per la squadra di Prandelli conta soltanto vincere. In palio una vera e propria fuga sulle posizioni più pericolose della classifica che al momento distano sette punti. Per farlo i viola dovranno però ancora rinunciare a Franck Ribery, sempre alle prese con fastidi muscolari.

Notizie positive provengono dal ritorno nella lista dei convocati di Sofyan Amrabat, dopo il forzato stop per squalifica in occasione dalla gara con la Sampdoria. Finalmente si rivedrà almeno in panchina Aleksandr Kokorin, acquisto di punta del mercato di riparazione. Il russo è giunto infatti a Firenze con una condizione da ritrovare. Un processo reso ancora più complicato da un problema fisico vissuto nella gara di esordio con l’Inter. Il suo apporto sarà fondamentale per condurre i viola in un più sereno finale di campionato, con vista pure alla prossima stagione.

Torreira-Fiorentina: c’è il sì del giocatore

Un discorso quest’ultimo che interessa soprattutto la società. Se per l’attacco pare chiara la centralità nel progetto dell’ex Zenit, per quando riguarda il centrocampo sembra crescere sempre più la possibilità di chiudere per un nome nuovo. Secondo La Gazzetta dello Sport, i viola sarebbero sempre più vicini a Lucas Torreira. L’uruguaiano di proprietà dell’Arsenal ma attualmente in prestito all’Atletico Madrid, è favorevole all’operazione. L’obiettivo è ora convincere anche i Gunners, desiderosi comunque di fare cassa con l’ex Sampdoria.

Dopo centrocampo e attacco si cercherà di puntellare la difesa, sempre se non salti qualche pezzo pregiato. Nikola Milenkovic è ormai da qualche anno al centro di voci di mercato sempre più insistenti. La scorsa estate sul serbo era forte soprattutto il Milan dell’ex allenatore gigliato Stefano Pioli, suo grande estimatore, ad oggi invece lo scenario appare differente. Sulle sue tracce, come riporta Tuttosport, ci sarebbero due club d’oltremanica. Oltre al già noto Manchester United, cresce l’interesse del Liverpool di Jurgen Klopp. I Reds puntano per la prossima estate ad un restyling del reparto arretrato improntato su un ringiovanimento dei suoi interpreti e Milenkovic appare proprio l’identikit ideale.

Seguici su:
Pagina Facebook
Metropolitan Calcio
Per altri articoli sul calcio clicca qui

Credit Image

Pulsante per tornare all'inizio