Cultura

Flash mob 19 marzo, “Ma che ce frega”con Lando Fiorini sui balconi

Flash-mob 19 marzo – Continuano gli appuntamenti “romantici e sonori” di tutta Italia, ogni giorno alle 18, migliaia di italiani si affacciano sul proprio balcone o finestra, per cantare tutti insieme la stessa canzone, uniti da un unico destino attuale: quarantena a casa! Il programma, le date e gli orari dei flash mob di marzo 2020 legati al coronavirus.

Tutta Italia alla finestra per cantare i classici della musica tricolore: ieri è andato in scena il Flash-mob con la Felicita’ ed un bicchiere di vino. Appuntamenti come di consueto ogni giorno alle ore 18:00, oggi con la canzone “Ma che ce frega”.

Tutto il territorio è chiamato a partecipare, in un momento così complicato in cui è necessario essere più vicini possibile. Ogni giorno inoltre è previsto un applauso alle ore 12:00 per tutti i medici e gli infermieri che stanno lottando contro il Covid-19 assieme ai contagiati. Oggi 19 marzo tutti insieme dai balconi con “Che ce ne frega” di Fiorini!

Video e testo Canzone Flash-mob 19 marzo

Questa canzone romana vuole conquistare tutta l’Italia per alleggerire la situazione, dopo 10 giorni di quarantena, gli italiani continuano ad incontrarsi sui balconi e cantare insieme, in un momento così triste.

Back to top button