Formula E

Formula E, E-Prix Giacarta: pole e record per Vergne

Nella prima storica tappa dell’E-Prix di Giacarta è uno-due DS Techeetah in prima fila, con Jean-Eric Vergne che conquista la pole centrando l’ennesimo record della carriera in Formula E. Il pilota francese, che in finale ha battuto il compagno di box Da Costa, agguanta la pole numero 15 entrando sempre più di diritto nella storia del campionato elettrico. Seconda fila per Evans Mortara, mentre Giovinazzi partirà ultimo a causa di problemi riscontrati nella fase a gironi delle qualifiche

Primo e unico pilota a riuscire a conquistare due titoli in categoria, il pilota francese Vergne del team DS Techeetah non smette di sorprendere e a Giacarta, nella prima edizione dell’E-Prix, conquista l’ennesima pole della carriera su un tracciato che già dalle libere lo aveva visto velocissimo. Nel suo cammino verso il primo posto in griglia JEV ha battuto, dai quarti alla finale, Wehrlein, Evans e poi il compagno di box Da Costa, che partirà secondo e potrà, insieme al francese, costruire una gara di strategia per tentare di portare la scuderia cinese alla conquista della doppietta.

Dalla seconda fila, però, saranno Evans Mortara a rendere complicata la vita al duo DS-Techeetah, con l’italo-svizzero che tenterà sin da subito l’attacco per poter recuperare punti importanti in ottica mondiale e sfruttare la partenza davanti al leader Stoffel Vandoorne, che piazzerà la sua Mercedes in quarta fila in settima posizione in griglia al fianco di Lotterer e dietro a Buemi Dennis.

Adv

Related Articles

Back to top button