Formula EMotori

Formula E | Felipe Massa: un valore aggiunto o un pilota lento?

Il 2019 è anche la stagione d’esordio di Felipe Massa in Formula E. Finora però il brasiliano non sta dimostrando molto. Che si tratti di una serie troppo tosta?

Felipe Massa Dopo il ritiro dalla Formula 1, per Felipe non è passato molto tempo prima di tornare alle corse. Due anni dopo il suo addio, avvenuto nel 2017, ecco l’annuncio del suo passaggio in Formula E nel team Venturi. Una nuova sfida per l’ex pilota Ferrari che subito desta un grande entusiasmo tra i suoi sostenitori e non solo. Sul web e sui giornali sembra che Massa debba dimostrare fin da subito il suo valore. Ma le cose non si mettono esattamente come sperato.

Felipe Massa – I test di Valencia

A partire dai test pre-stagionali a Valencia, il pilota brasiliano dichiara subito le sue difficoltà. La vettura è molto più difficile da guidare rispetto ad una Formula 1. Ricordiamo infatti che l’aerodinamica in Formula E è molto meno complessa: questo si traduce in una minor aderenza in curva.

Felipe Massa
Felipe Massa alla guida della sua Venturi di Formula E. Photo Credit: uk.reuters.com

Ciò inoltre si somma ad una maggior rigidità dello sterzo, elemento che salta subito all’occhio per Felipe. Le prime dichiarazioni di Massa quindi smorzano un po’ quel clima di attesa e di speranza nato in seguito alla notizia del suo ingaggio.

Felipe Massa – Prime gare e confronto con Mortara

Ben presto arriva il momento di fare sul serio. Le prime tre gare della stagione però sono davvero pessime per il brasiliano. I due zero rimediati sia a Riyadh che a Marrakech si aggiungono al ritiro ottenuto nell’ePrix di Santiago. In seguito le cose non migliorano per Felipe. A parte il sabato di Città del Messico, quando entrambi i piloti Venturi vanno a punti, non c’è nessun acuto.

Felipe Massa
Felipe Massa ed Edoardo Mortara alla presentazione della vettura 2019. Photo Credit: bestwnews.com

Nella successiva gara di Hong Kong infatti Edoardo Mortara conquista la vittoria, mentre Massa, seppur autore di una buona gara, termina al quinto posto. Tralasciando l’ultimo ePrix di Sanya, il quadro appare piuttosto negativo.

Speriamo quindi che la gara ed il tifo previsti per domani a Roma gli diano un po’ di energia in più.

SEGUICI SU:

YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/


Back to top button