Formula E

Formula E, FIA aggiorna il regolamento

Adv

Dopo il primo E-Prix di Valencia la FIA ha messo mano al regolamento della Formula E. In totale sono otto le vetture che in Spagna hanno subito le conseguenze della riduzione di energia imposta durante la Safety Car.

Regolamento Formula E troppo rigido?

La riduzione di energia è dovuta alla regola votata nel 2019, con la quale la FIA ha permesso al direttore di gara di ridurre l’energia a disposizione dei piloti di 1kW/h a minuto in caso di ingresso della Safety Car. Ben tre le vetture che a causa di questo provvedimento non sono riuscite a terminare la gara.

FIA: “Evitare scenario simile in futuro”

“Dopo quello che è successo in Gara 1 a Valencia, la FIA e il promoter vogliono evitare che possa ripresentare uno scenario simile in futuro“. Così la FIA si è espressa sull’accaduto. A tal fine il regolamento della Formula E potrebbe subire delle modifiche: “Con questo chiaro in mente, e per prevenire qualsiasi ulteriore rischio di calcolo per quanto riguarda il consumo di energia, è stato deciso di non applicare più riduzioni di energia se un periodo di Safety Car finisce oltre il 40esimo minuto di gara“. Il nuovo provvedimento dovrebbe essere ufficializzato già in vista dell’E-Prix di Monaco.

Adv
Adv
Adv
Back to top button