Formula E

Formula E, Giovinazzi pronto al debutto: “Felice per questa nuova avventura”

Il pilota italiano al via della nuova stagione di Formula E con il team Dragon: “Pronto per questa avventura, buone sensazioni per questo esordio – ha detto a Sky -. È uno stile tutto diverso alla Formula 1 ma mi sto adattando. Felice che gran parte dei gran premi si corra su circuiti cittadini”. Oliver Rowland e la Mahindra mettono in fila la concorrenza nel primo dei due turni di prove libere dell’E-Prix di Diriyah che apre l’ottava stagione della Formula E, dall’anno scorso “promossa” a Campionato del Mondo FIA. Il pilota britannico stacca di 158 millesimi il campione di due anni fa Antonio Félix Da Costa (DS Techeetah) e di 180 l’altro britannico Jake Dennis (Avalanche Andretti). Non va oltre la ventesima e terzultima performance Antonio Giovinazzi con la Gen2 Dragon Penske ma fa peggio il campione in carica Nyck De Vries (Mercedes) che danneggia contro un muretto la sua monoposto e resta a piedi dopo due soli giri.

Per il pilota olandese un avvio di Mondiale… da incubo. Dopo solo un paio di tornate, Nyck non è riuscito ad evitare di allargare la traiettoria in uscita dello “scollinamento ” della curva 3. Complice l’asfalto ancora parecchio sporco, la Gen2 numero 17 ha toccato le protezioni di cemento con il lato sinistro. Ruota posteriore danneggiata e sessione neutralizzata dopo cinque soli minuti dal semaforo verde per spostare la “Mercedes” in zona sicura

Back to top button