Formula E | Neel Jani nuovo pilota Porsche per la prossima stagione

In casa Porsche si pensa già alla prossima stagione. La casa tedesca ha ufficializzato Neel Jani come pilota per la stagione d’esordio di Formula E. Jani torna a correre con Porsche dopo le annate nel mondiale endurance, culminate con il titolo nel 2016.

Non è ancora cominciata la nuova stagione che già si pensa a quella successiva. Porsche, scuderia entrante nella prossima stagione, ha ufficializzato che Neel Jani sarà uno dei due piloti che difenderà i colori della casa tedesca. Per lo svizzero si tratta di un ritorno nella categoria, dopo il primo ePrix della scorsa stagione corso con Dragon Racing.

Neel Jani – Il primo pilota del Porsche Formula E Team

Il pilota svizzero fa parte di quella categoria di piloti che non ha mai avuto la possibilità di esordire in Formula 1. Jani ha ottenuto i principali risultati in monoposto a nella A1 Series dove, in quattro stagioni, ha collezionato due secondi posti ed un mondiale piloti. Tuttavia, questi risultati non gli hanno permesso di trovare un posto nelle principali categorie a ruote scoperte. Così come molti suoi colleghi, dopo gli inizi della carriera, ha preferito concentrarsi su altre categorie.

Neel Jani Porsche Formula E
L’identikit di Neel Jani – Photo Credit: Porsche

L’esordio nel mondiale endurance è avvenuto con la 24h di Le Mans del 2009 con Rebellion Racing, concludendo al 12 esimo posto di classe LMP1. Solamente nel 2012 entra in pianta stabile nel WEC partecipando a tutta la stagione, sempre con Rebeillon. La svolta nella carriera arriva nel 2014 quando arriva la chiamata di Porsche. Alla guida della Porsche 919 Hybrid ottiene 4 successi in altrettante stagioni, numerosi podi (19) ed un titolo mondiale piloti nel 2016.

Il momento più alto della carriera dello svizzero è stato sicuramente il 2016. Oltre al titolo mondiale piloti nel mondiale endurance, Jani è riuscito a conquistare la 24h di Le Mans insieme a Marc Lieb e Romain Dumas. L’addio di Porsche al WEC ha riportato Neel Jani alla Rebeillon Racing per il 2018 insieme ad André Lotterer e Bruno Senna. Tra una stagione e l’altra, Jani ha avuto modo di correre in Formula E con Dragon Racing nell’ePrix di Hong Kong 2017. Tuttavia, lo svizzero ha abbandonato la serie al termine del weekend.

Neel Jani Dragon Racing
Neel Jani con Dragon Racing ad Hong Kong nel 2017 – Photo Credit: Geox Dragon

L’arrivo della Casa di Stoccarda in Formula E è molto atteso, così come quello di Mercedes. Se Mercedes sarà in grado di sfruttare le conoscenze che verranno raccolte da HWA RaceLab, Porsche dovrà basarsi esclusivamente sui test. Un pilota come Neel Jani potrebbe rappresentare la soluzione ideale sia per la grande esperienza che per la conoscenza dell’ambiente Porsche.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport

NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/