Formula E

Formula E, Roma: bis per Mitch Evans che vince il secondo giro con la sua Jaguar

Mitch Evans si è ripetuto a Roma, aggiudicandosi anche il secondo E-Prix all’Eur nel giro di 24 ore, quello valido come quinto round del Mondiale di Formula E. Il neozelandese della Jaguar ha portato a termine una bella rimonta, chiudendo davanti a Jean-Eric Vergne (DS Techeetah) e Robin Frijns (Envision Racing), quest’ultimo autore del giro più veloce

La gara si è decisa in un finale da thriller, dopo che la safety-car era entrata in pista per ben due volte nell’ultima decina di minuti: prima per l’uscita di Sims in una zona pericolosa del tracciato,poi per l’incidente di Cassidy.

Il weekend sfortunato di Antonio Giovinazzi si è concluso anzitempo, con il pilota italiano della Dragon costretto a fermarsi anzitempo a causa di un problema tecnico. Fino a quel momento era nelle zone basse del gruppo, ma stava provando a risalire con grande impegno.

Non è andata meglio a Edoardo Mortata, visto che l’italosvizzero, fino a prima del via leader della classifica iridata, si è dovuto fermare in seguito a un contatto in bagarre e a una successiva toccata con il muretto, da cui la sua Venturi e uscita irrimediabilmente danneggiata. Adesso in testa al Mondiale c’è Vergne con 60 punti contro i 58 dell’Imperatore di Roma, Evans.

Adv

Related Articles

Back to top button