Test Formula 2 Sirotkin – L’ex pilota di F1 Sergey Sirotkin sostituirà Christian Lundgaard ai test pre-stagionali della F2 in Bahrain. Si tratta di un ritorno per il russo in ART Grand Prix, dopo il terzo posto finale ottenuto nella stagione 2016. La scuderia francese potrà comunque sfruttare le conoscenze e l’esperienza del 24enne originario di Mosca.

Test Formula 2 Sirotkin – Cause di forza maggiore

Il motivo di questa scelta è che il danese Lundgaard si trova attualmente a Tenerife, in Spagna, località nella quale sono arrivati i primi casi di coronavirus. Per evitare quindi che si possa eventualmente portare il virus nei test pre-season della F2, si è deciso di contattare l’ex pilota Williams. Sergey avrà un ruolo non indifferente, sia per le sue esperienze precedenti che per aver già provato le gomme da 18 pollici.

Test Formula 2 Sirotkin
Il rettilineo del traguardo del Circuito Internazionale del Bahrain – Photo Credit: profilo Twitter Formula 2

Il russo ha infatti svolto il compito di pilota di riserva del team Renault nello scorso anno, avendo modo di toccare con mano e volante le nuove coperture, che nel 2020 verranno utilizzate in Formula 2. Dunque se da un lato Lundgaard non avrà modo di familiarizzare con la nuova vettura, d’altro canto la ART riuscirà magari a carpire qualche segreto in più sulla nuova tipologia di pneumatici.

Test Formula 2 Sirotkin – Le dichiarazioni ufficiali

L’ex alfiere Williams nell’intera stagione 2018 però non corre dalla scorsa 24 Ore di Le Mans. Perciò dovrà raggiungere una buona dose di feeling con la monoposto per poter aiutare la scuderia transalpina al 100%. Tuttavia l’entusiasmo può sicuramente dare una grossa mano in questo percorso.

Test Formula 2 Sirotkin
Sirotkin insieme a Stroll in una foto celebrativa della Williams Racing – Photo Credit: profilo Facebook Williams Racing

“Sono davvero grato di ricevere un’offerta del genere da ART Grand Prix. Ammetto che per me era inaspettato. Voglio ringraziare il team per avermi scelto tra un gran numero di altri piloti e per la loro fiducia. Sono molto felice di tornare alla guida di una vettura da corsa: cercherò di fare un buon lavoro e di aiutare nello sviluppo della monoposto con le nuove gomme, in accordo con il nuovo regolamento tecnico”. Sergey Sirotkin

SEGUCI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA