Attualità

Frasi choc da utenti francesi dopo la tragedia della funivia a Mottarone

Frasi choc per la tragedia della funivia Stresa-Mottarone. Mentre ancora l’Italia festeggiava la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest e si difendeva dalle accuse choc della Francia (“Siete dei cocainomani”), siamo stati travolti da una tragedia. Un cavo della funivia del Mottarone, in Piemonte, si è spezzato a 100 metri dalla vetta e la cabina è precipitata. 14 persone sono morte, tra cui due bambini di 2 e 9 anni. Un bimbo di appena 5 anni, invece, è ricoverato a Torino in codice rosso. 

Frasi choc da utenti francesi per la strage del Mottarone

Dio è felice quando gli italiani muoiono“; “Italiani uccisi dopo il cocainagate all’Eurovision”; “Dio ha ucciso 13 figli di pu****a italiani oggi. Grazie Dio. Baci”; “Caduta la funivia a Stresa: una giusta punizione del karma dopo il cocainagate dei Maneskin all’Eurovision”. “Questo è il karma, ahahah”. “Gli italiani sono disoccupati”; “Si eliminano anche velocemente”. “L’euforia dell’Eurovision distrutta dalla caduta di una funivia. Ballavano lì dopo la vittoria e così le corde di sono rotte. Ecco. La Francia ha dovuto lasciare la vittoria a una canzone vuota”. “La funivia è gestita dalla mafia?”. Queste sono solo alcuni dei post pubblicati da utenti francesi, come riporta il quotidiano Il Meridiano News.

Ovviamente, sotto a tanta violenza si è scatenato il finimondo ed è ripartita la “guerra” Francia-Italia. Gli italiani rispondo a tono e purtroppo, a volte, si abbassano a certi livelli di cattiveria. Una “guerra” di insulti che non porta a nulla, che non riporterà in vita i 14 morti e che non darà forza ai due in ospedale né alle famiglie che hanno perso tutto.

Seguici su Metropolitan Magazine

Giulia Di Maio

Back to top button