MetroNerdMovieNerd

“Frozen 2” | Trama e canzoni

Tutti i dettagli di Frozen 2

In una recente intervista i produttori di Frozen 2 hanno rivelato molti dettagli della trama del nuovo film, inoltre è possibile ascoltare una breve anteprima delle nuove canzoni.

Dopo il finale di Frozen, i produttori Jennifer Lee, Peter Del Vecho e Chris Buck, si sono spesso sentiti chiedere da dove provenissero i poteri di Elsa. La regina di Arendelle, infatti, è nata con l’abilità di controllare il ghiaccio. Per l’intero primo film, la storia si concentra principalmente sulla gestione di questi poteri da parte della protagonista. Per quanto riguarda Frozen 2, i produttori si sono resi conto che c’erano molte altre domande lasciate in sospeso e anche queste saranno la basa della nuova trama.

Se il primo film sembrava molto curato e avete amato vedere luccicare il ghiaccio e la neve, per Frozen 2 si è cercato di migliorare ancora la qualità. I produttori e alcuni artisti impegnati nel film si sono recati in Norvegia, Finlandia e Islanda per esplorare quei luoghi che poi vedremo nel film. Questo viaggio si è rivelato molto utile per rendere più realistico il prodotto finale, inoltre ha ispirato un elemento chiave della trama di Frozen 2: una sostanziale differenza tra le due sorelle.

Poster di Frozen 2
Photo credit: dal web

Ecco cosa ha detto la produttrice del film in merito a Frozen 2:

“Penso che il concetto per noi, della fiaba e del mito, sia diventato molto forte. Anna è il perfetto personaggio da fiaba: non ha poteri magici ed è un’umana in un mondo senza magia. È molto ottimista e coraggiosa. Mentre Elsa è il perfetto personaggio mitico. Questi personaggi sono spesso magici in un luogo diverso dal loro e sentono il peso del loro mondo sulle spalle e possono fare quello che gli altri non possono. Ma appunto, il destino dei personaggi mitici è spesso tragico… Ma c’è Anna, lei [Elsa] vorrà sempre proteggere la sorella da questo suo lato mitico.”

Jennifer Lee

Frozen 2 – La trama

Il film inizia con Anna ed Elsa bambine che ascoltano il padre raccontare una storia della buonanotte. Il padre racconta di quando, da ragazzo, ha visitato la foresta incantata, dove si trovano gli elementi della natura: acqua, fuoco, aria e terra. Durante la visita, però, qualcosa andò storto e il re riuscì a cavarsela per un soffio. Non sapeva chi fosse stato a salvarlo, la sola cosa che ricordava era una voce misteriosa e una fitta nebbia che non permetteva di rientrare nella foresta.

Le bambine, alla fine della storia, rimangono piene di domande e per farle addormentare la madre canta una ninna nanna riguardo a un luogo in cui ci sono tutte le risposte. Evan Rachel Wood (Westworld) è la nuova voce della madre delle ragazze, nel primo film Jennifer Lee si era occupata dell’unica battuta del personaggio.

La trama di Frozen 2 inizia da questa scena in cui le bambine sentono la storia del padre.
Photo credit: dal web

Dopo la prima canzone di Frozen 2, la storia ritorna al presente, circa tre giorni dopo gli avvenimenti del primo film. Tutti i personaggi sono felici e i cancelli del regno sono finalmente aperti. Kristoff sta per chiedere ad Anna di sposarlo, ma la trama inizia a movimentarsi quando Elsa sente una voce misteriosa: la stessa di cui il padre aveva raccontato. La sua reazione libera gli elementi della natura che generano scompiglio ad Arendelle.

L’avventura

Il fulcro centrale della trama di Frozen 2 è l’avventura che Elsa e Anna intraprendono per poter sistemare la situazione. Accompagnate da Olaf, Sven e Kristoff, le sorelle raggiungono la foresta incantata e, grazie ad Elsa, riescono a superare il banco di nebbia senza problemi. A questo punto il pupazzo di neve rimane separato dal gruppo e incontrerà alcune creature della foresta, nonostante la paura, rimarrà sempre allegro e lo ascolteremo cantare una canzone.

Elsa ed Anna in Frozen 2 davanti al muro di nebbia.
Photo credit: dal web

Elsa decide di separarsi da Anna per affrontare la parte più pericolosa del viaggio: il mare scuro. Nel primo teaser trailer si vede una parte della scena in questo luogo.

Nella foresta incantata il gruppo incontra un soldato, di nome Lt. Mattias, che è rimasto intrappolato all’interno da molto tempo: circa trent’anni, cioè da quando il padre delle ragazze aveva visitato quel luogo. Sterling K. Brown (This is us) presta la voce a questo personaggio.

Nuovi personaggi

Se la trama di Frozen 2 è caratterizzata da un viaggio avventuroso, non mancheranno di certo nuovi personaggi dalle caratteristiche particolari.

Bruni è una salamandra che è stata volutamente realizzata con un aspetto adorabile.

Bruni, il nuovo personaggio di Frozen 2.
Photo credit: dal web

I giganti della terra sono delle creature formate da rocce, che vivono nella foresta incantata.

Gale è un invisibile spirito del vento. La sfida di mostrare un personaggio invisibile al pubblico non è mai semplice. Saremo in grado di percepire la sua presenza grazie agli elementi naturali circostanti in particolare il movimento delle foglie sarà molto utile a capire la direzione in cui si muoverà lo spirito.

Nokk è un cavallo fatto di acqua che vediamo durante l’avventura in mare di Elsa.

Elsa e Nokk sott'acqua.
Elsa incontra Nokk – Photo credit: dal web

Animare un personaggio di questo tipo non è stato semplice, in qualche modo potrebbe ricordare il ruolo dell’acqua in Oceania (2016), ecco cosa ha detto al riguardo il supervisore degli effetti speciali:

“Abbiamo dovuto fare queste enormi onde, completamente simulate. Dunque, è stato decisamente un passo avanti rispetto a dove siamo arrivati con Oceania. Penso che in Oceania la sfida sia stata quella di far sembrare gentile l’acqua. È molto difficile rendere quel tipo di simulazione. Ma poi per Frozen 2, trovare la giusta dimensione delle onde e capire la giusta scala, sono state le grandi sfide. […] Quando una barca infrange l’acqua è una cosa, ma quando i piedi [di Elsa] si devono posare sulla superficie d’acqua che hai simulato… Non sai cosa andrai ad ottenere. Provi una simulazione e viene fuori qualcosa del tipo: ‘Ok, sembra buono’. E poi ci riprovi e potresti ottenere qualcosa di completamente diverso. Il passo può aver funzionato una volta, ma poi il prossimo non funziona.”

Erin Ramos
Ghiaccio sulle onde del mare formatosi grazie ad Elsa.
Elsa cammina sull’acqua grazie al ghiaccio che genera – Photo credit: dal web

Frozen 2 – Le canzoni

Frozen 2 è un musical, quindi la trama sarà arricchita da molte canzoni. Bobby Lopez e Kristen Anderson-Lopez si sono occupati della colonna sonora, proprio come avevano fatto per il primo film.

Tra le canzoni di Frozen, “Let it go” è quella che maggiormente ha lasciato il segno. La domanda è: nel sequel avremo un’altra canzone di questa portata? Sicuramente per gli scrittori riuscire a superare il successo di “Let it go” non è stata una sfida semplice, ma c’è una canzone che ha le potenzialità per riuscirci. Si tratta di “Into the Unknown”, cantata da Idina Menzel (Elsa). L’abbiamo potuta sentire in anteprima nel trailer in lingua originale seguente (vai al minuto 0.22 se sei impaziente di ascoltarla).

Le anteprime delle canzoni non sono finite: Josh Gad, la voce di Olaf, ha postato un pezzo di “When I am older”, la nuova canzone del pupazzo di neve. Olaf si troverà da solo nella foresta incantata e vedrà molte creature sconosciute e spaventose. Il personaggio non perderà il suo buon umore, ma canterà una canzone per farsi coraggio. In questa cercherà di dare una spiegazione a tutte le cose strane che lo circondano, finendo per concludere che capirà tutto quando sarà più grande.

Lista delle canzoni

“All is Found” – Evan Rachel Wood
“Some Things Never Change” –Kristen Bell, Idina Menzel, Josh Gad e Jonathan Groff
“Into the Unknown” – Idina Menzel feat. Aurora (cantante norvegese)
“When I Am Older” – Josh Gad
“Reindeer(s) are Better than People (Cont.)” – Jonathan Groff
“Lost in the Woods” – Jonathan Groff
“Show Yourself” – Idina Menzel e Evan Rachel Wood
“The Next Right Thing” – Kristen Bell
“Into the Unknown” – Panic! At The Disco (titoli di coda)
“All is Found” – Kacey Musgraves (titoli di coda)
“Lost in the Woods” – Weezer (titoli di coda)

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Back to top button