Adv
Motori

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan: Maia si riconferma

Gara Azerbaijan iGP Manager
La copertina del GP dell’Azerbaijan – Photo Credit: Metropolitan Magazine Italia

Lino Maia vince anche la gara in Azerbaijan della seconda stagione di Metropolitan iGP Manager sul circuito cittadino di Baku, in Azerbaijan. Il pilota del team Unlucky Alge è riuscito a sfruttare le sue gomme Super Soft alla partenza, superando il compagno di squadra Cocco e il polesitter Della Serra. Dietro di lui chiudono il podio Kimi Raikkonen, anche lui per la seconda volta a podio, e Mauro Della Serra, autore di una strategia pazza, ma funzionale.

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan, monopolio delle Super Soft

Subito dopo la partenza è stato facile capire che i piloti partiti con la Super Soft sarebbero stati quelli favoriti per la vittoria. Questo perché la gomma, nonostante durasse solo 5 o 6 giri, ha garantito un forte vantaggio sul resto del gruppo nelle prime battute di gara. Un altro fattore determinante è stato il numero elevato di persone partite con gomma rossa. Essendo partiti in ben 12 con la Super Soft, i piloti che avevano montato la Soft si sono trovati imbottigliati dal trenino di gomme rosse, non potendo imprimere il loro passo.

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan: Maia si riconferma

In generale è stata una gara divisa in gruppi, escluso Maia che ha dominato in lungo ed in largo. Gli unici che sono riusciti a tenere il passo del pilota del team Unlucky Alge fino all’inizio dell’ultimo giro sono stati Raikkonen, Della Serra, Speed, Cocco e Costa. In particolare Della Serra ha sorpreso tutti con una strategia che alla fine si è rivelata vincente. Il pilota del team Legend, essendo rimasto con solo il 50% di Kers dopo la prima parte di gara, ha deciso di usare tutto il rimanente Kers per prendere la leadership virtuale della corsa dopo il secondo pit stop. Questa mossa, all’inizio apparsa scellerata, ha garantito la terza posizione al pilota italiano poiché, evitando il traffico di chi ancora doveva fermarsi, ha potuto imprimere il suo passo gara.

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan, la classifica piloti e costruttori

Dopo il secondo successo stagionale Maia scappa insieme a Raikkonen, il quale ha ottenuto due secondi posti nelle prime due gare. Ai piedi del podio spunta Sanchez del team Racing Point, il quale ora vanta di 16 punti dopo il solido settimo posto in gara. Dietro scivolano i due piloti del team Lotus Hitchcock e Tankulu, dopo due zero pesantissimi.

Gara Bahrain iGP Manager Metropolitan
La classifica piloti dopo il GP dell’Azerbaijan – Photo Credit: Metropolitan Magazine Italia

Come era deducibile già nella classifica piloti, il team Lotus perde la leadership del campionato costruttori e viene superato da Unlucky Alge e F2007, i team maggiormente in forma per ora. Ottima gara del team Super Legend che raggiunge Lotus a quota 27 punti. Siamo felici di sottolineare come ben nove team sono riusciti ad ottenere punti dopo solo due gare, sperando che prima o poi tutti possano vantare di almeno un punto.

Gara Bahrain iGP Manager Metropolitan
La classifica costruttori dopo il GP dell’Azerbaijan – Photo Credit: Metropolitan Magazine Italia

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan, le interviste post gara

Di seguito le parole dei ragazzi che gestiscono le tre squadre protagoniste del podio della seconda gara della stagione.

“Siamo soddisfatti di aver confermato quanto di buono avevamo fatto vedere all’esordio con una seconda vittoria, la macchina era molto veloce anche oggi. Peccato di non aver portato sul podio entrambi i piloti, Cocco ha pagato una partenza infelice e il mancato pit finale di una vettura nelle posizioni di testa. Ma abbiamo totale fiducia in lui e siamo sicuri che si riscatterà”. – Team Unlucky Alge

“Siamo contenti della gara di Baku, il lavoro è stato ottimo. Purtroppo dobbiamo risolvere il problema delle qualifiche, anche stavolta siamo partiti indietro e attaccarsi ai primi gestendo il kers è difficile, perché ci sono piloti molto competitivi che non ti permettono di commettere errori. Comunque rimontare dalla P10 alla P2 è stato bello e a tratti divertente. Chiedo scusa a Felipe Massa per il DRS che gli ho tolto io personalmente, non era intenzionale, ad ogni modo il feeling sta crescendo e sono sicuro che anche lui sarà presto nelle zone alte come Kimi! Ora speriamo nella prossima gara e magari in un pizzico di fortuna in più, due secondi posti sono buoni, ma l’obiettivo è sempre ottenere il massimo, anche se sappiamo di dover lottare con avversari molto agguerriti che non molleranno nulla”. – Team F2007

“Dopo l’esordio in cui abbiamo capito poco in questa seconda gara è stato ancora più difficile decifrare la situazione, ma è arrivato un grande podio grazie alle qualifiche e grazie a Matteo Simone, nostro stratega, che ha letto molto bene la gara. Ottimo anche il quarto posto del secondo pilota, risultato insperato prima dello spegnimento dei semafori. Puntiamo nella forza della squadra per restare attaccati al team Unlucky Alge ed F2007 che sono partiti alla grande”. – Team Super Legend

Gara Azerbaijan iGP Manager Metropolitan, la replica della gara

Per rivivere tutti i momenti salienti del GP dell’Azerbaijan abbiamo caricato la replica della diretta Facebook sulla nostra pagina! L’appuntamento va a domenica 1 novembre alle ore 20:45 per il GP del Canada.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
? GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Related Articles

Back to top button