Sam Bird vince con la sua Virgin Racing la prima gara della stagione della Formula E nel tracciato di Ad Diriyah davanti alla Porsche di Lotterer e la Mercedes di Vandoorne. Ritiro per Vergne e Buemi.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 – Ci siamo per la prima della stagione 6 della Formula E. Sims parte in Pole Position con la sua BMW, subito dietro le due Mercedes, al debutto nel mondiale, di Vandoorne e De Vries.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 – Sims parte benissimo e ritiro per Buemi

Problemi prima della partenza per la Geox Dragon di Muller che non disputerà Gara1 di Ad Diriyah. Alla partenza Sims difende la prima posizione e prova subito a staccare le due Mercedes. Dopo cinque minuti Sims ha un vantaggio di oltre un secondo su Vandoorne e De Vries, i quali a loro volta hanno due secondi sul gruppo guidato da Mortara. Colpo di scena al sesto minuto, dove il vicecampione del mondo della scorsa stagione Buemi avuto ha un problema tecnico e si deve ritirare dalla gara.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 Sims
Ottima partenza per Sims – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti – Klamat

Calado e Rowland sono i primi ad entrare in Attack Mode. Lotterer entra in Attack Mode il giro successivo, ma questo gli costa la settima posizione, a favore di Rowland. Bird sfrutta l’Attack Mode per superare Mortara e prendersi la quarta posizione. Quasi tutti i piloti entrano nell’Activasion Zone e sono pronti a darsi battaglia. Al quindicesimo minuto Lotterer supera prima Rowland e D’Ambrosio poi e sale in sesta posizione. Al ventesimo minuto le Mercedes vengono raggiunti da Bird e si crea un terzetto per il secondo posto.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 – Vandoorne passa in testa e ritiro per Vergne

I piloti che hanno ottenuto il FanBoost sono: Vandoorne, De Vries, Da Costa, Buemi e Lotterer. Il terzetto in lotta per il secondo posto, inizia a riprendere la BMW di Sims, adesso distante solamente sette decimi. Lotta interessante per il nono posto tra Mortara, Frijns e Vergne. Colpo di scena al ventunesimo minuto, dove il due volte campione del mondo Formula E Vergne si deve ritirare dalla gara per problemi tecnici.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 Lotterer
Gara intelligente quella di Lotterer e la sua Porsche – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti – Klamat

Al ventenusimo minuto Bird supera De Vries e sale in terza posizione. Al trentesimo minuto Vandoorne sorpassa Sims e va in testa alla gara. Il pilota BMW viene superato anche da Bird, il quale ha serie intenzioni di riprendere subito Vandoorne. Sims e De Vries vanno in Attack Mode per la seconda volta e Lotterer ne approfitta e sale in terza posizione.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 – Bird trionfa nella gara inaugurale

A dieci minuti dal termine Bird supera Vandoorne e va in testa alla gara. All’ottavo giro Rowland supera Sims e potrebbe andare a riprendere il terzetto in lotta per la vittoria. A sette giri dal termine Vandoorne va in Attack Mode e perde la seconda posizione a favore di Lotterer. Al sesto giro Safety Car e gruppo che si ricompatta, per via dell’incidente di Abt, in lotta per la quattordicesima posizione con Da Costa.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 Abt
L’unico incidente di quest’oggi è stato quello di Abt, che ha costretto la direzione gara a far entrare la Safety per dal trentanovesimo al quarantatresimo minuto della gara – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti – Klamat

A due minuti dal termine più un giro la gara prosegue. Gran lotta per la quinta posizione, dove Frijns sale in quinta posizione e Sims invece scende in ottava. All’ultimo giro tutti i piloti si difendono perfettamente e quindi Sam Bird è il primo vincitore della stagione davanti a Lotterer e Vandoorne. Rowland prova ad attaccare ma alla fine si deve accontentare della quarta posizione. Il quinto posto è di Frijns davanti a De Vries, Mortara e Sims. Chiudono la zona punti D’Ambrosio ed Evans. Deludono Di Grassi e Da Costa, che chiudono tredicesimo e quattordicesimo. Solo dodicesimo Massa.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 – L’analisi della corsa

Gara gestita perfettamente da Bird e Virgin Racing. Nella prima parte, il pilota inglese amministra perfettamente l’energia della batteria, nella seconda invece prima attacca tutti i piloti, per poi difendersi ed allungare negli due minuti più un giro dalla fine. Debutto fantastico per Porsche e Mercedes. Per Lotterer un’altra ottima gara delle sue gare, gestita perfettamente ed ottenendo una seconda posizione impensabile dopo i test di Valencia.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 Frijns
Ottima gara quella di Frijns, che rimonta dalla dodicesima alla quinta posizione – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti – Klamat

Mercedes parte molto bene in questa stagione con due piloti molto competitivi che possono regalare grandi emozioni alle Frecce D’argento. Vandoorne sfortunato nel secondo Attack Mode, che non ha potuto utilizzare per via della bandiera gialla e Safety Car. De Vries si è leggermente perso dopo il secondo Attack Mode, ma va comunque a punti e per un pilota che è un rookie in questo campionato e buon risultato.

Gara ePrix Ad Diriyah 2019 1/2 Di Grassi
Gara anonima quella di Di Grassi, tredicesimo e fuori dalla zona punti – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti – Klamat

Deludono Di Grassi, Da Costa e Gunther, fuori zona punti e mai protagnisti della gara. Buemi sfortunato per il ritiro ad inizio gara, lui che poteva essere uno dei protagonisti. Stesso discorso per Vergne, ma il pilota francese di DS Techeetah difficilmente quest’oggi avrebbe raggiunto le posizioni da podio.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA