Cinema

“Gemini Man”: stasera in TV Will Smith lotta contro se stesso

Adv

A 50 anni Will Smith realizza il sogno di rivedersi ventenne grazie al regista Ang Lee. Il suo “Gemini Man“, uscito al cinema nel 2019, futuristico per la trama, sorprende sia per la fluidità con la quale scorrono le immagini che per il loro iperrealismo, concetti cinematografici rivalutati grazie a questo esperimento ben riuscito. Azione e meraviglia approdano in prima visione televisiva dopo l’uscita dell’11 maggio sul catalogo di Netflix.

I 117 minuti diretti dal regista taiwanese sono frutto di un lavoro studiato nel tempo. La sceneggiatura di “Gemini Man“, curata da Darren Lemke e David Benioff, era già pronta vent’anni prima rispetto all’effettivo inizio delle riprese. Lee ha atteso che le tecnologie relative al visivo fossero pronte per rendere strabiliante il racconto cinematografico. In questo film tridimensionalità e High Frame Rate assumono una nuova definizione e le sequenze oscillano dai canonici 24 frame al secondo ai mai visti 120. Le immagini prendono vita coma mai era successo.

Trama e cast di “Gemini Man”

Protagonista di “Gemini Man” è Henry Brogen (Will Smith), miglior sicario in circolazione. Grazie alla sua estrema professionalità viene costantemente contattato dalla Defense Intelligence Agency, servizio segreto americano. Compiuti i 51 anni, Henry inizia a interrogarsi sul suo futuro e passa in rassegna vita e carriera. Decide che è giunto il momento di licenziarsi, ma i suoi superiori sospettano che ci sia qualcosa di più dietro alla sua scelta e così lo fanno inseguire da alcuni agenti. Tra di questi c’è anche un ventenne dallo straordinario talento che assomiglia in maniera impressionante allo stesso Henry.

Brogen scopre che l’agente è in realtà un clone, creato in laboratorio 25 anni prima a partire dai suoi geni . I due si scontreranno più volte e Henry si renderà conto di non riuscire a sconfiggere il nemico in quanto anticipato continuamente nelle mosse. Infine capirà che per annientare la versione giovane di se stesso dovrà vincere le sue più intime paure.

Will Smith in Gemini Man from Paramount Pictures, Skydance and Jerry Bruckheimer Films - Photo Credits: Noi degli anni 80-90
Will Smith in Gemini Man from Paramount Pictures, Skydance and Jerry Bruckheimer Films – Photo Credits: Noi degli anni 80-90

Dove vedere il film con Will Smith

La settimana di Italia 1 si chiude in bellezza. Questa sera “Gemini Man” sarà trasmesso sul canale Mediaset dedicato ai più giovani a partire dalle 21.23.

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

Adv
Adv
Adv
Back to top button