Formula 1

George Russell alla Mercedes: nuova ufficialità in Formula Uno

Giornate di comunicati ufficiali per la scuderia britannica. Dopo l’addio di Valtteri Bottas, George Russell ha firmato per la Mercedes. L’ormai ex pilota della Williams siederà nell’abitacolo della squadra anglosassone a partire dal 2022 andando a sostituire il corridore finlandese accasatosi all’Alfa Romeo. Nella sua giovane carriera, l’inglese ha vinto il campionato GP3 Series e la Formula 2 prima di approdare sul palcoscenico scintillante della Formula Uno. Nei piani di Toto Wolff, il 23enne dovrebbe diventare l’erede di Lewis Hamilton.

George Russell alla Mercedes: ecco il comunicato ufficiale

Ecco il comunicato ufficiale della scuderia anglosassone:

Il Mercedes-AMG Petronas F1 Team ha confermato oggi che George Russell diventerà il compagno di squadra del sette volte campione del mondo in carica Lewis Hamilton, a partire dalla stagione 2022 di Formula 1, quando lo sport entra in una nuova era di regolamenti tecnici. Questa conferma segue la notizia che Valtteri Bottas si unirà all’Alfa Romeo Racing il prossimo anno, dopo cinque stagioni di grande successo con la Mercedes. Valtteri è entrato in Mercedes nel 2017, ottenendo fino ad oggi 9 vittorie, 54 podi e 17 pole position con il team. Ha svolto un ruolo fondamentale nella vittoria di quattro Campionati del Mondo Costruttori Mercedes dal 2017 e la sua collaborazione con Lewis Hamilton sarà registrata come una delle più riuscite nella storia di questo sport. A Valtteri succederà il 23enne George Russell, che si è unito al Mercedes Young Driver Program nel 2017. George ha vinto il campionato GP3 Series di quella stagione ed è diventato campione FIA ​​di Formula 2 l’anno successivo, prima di passare alla Formula 1 con la Williams nel 2019 . La sua etica del lavoro e le sue prestazioni hanno continuato a stupire durante le sue tre stagioni con la Williams; ora è pronto per fare il passo in Mercedes e per continuare il suo sviluppo di carriera al fianco di Lewis Hamilton, dopo aver firmato un contratto a lungo termine con la squadra“.

Le parole del giovane pilota

Le prime parole di George Russell da pilota della Mercedes:

È un giorno speciale per me personalmente e professionalmente, ma anche un giorno di emozioni contrastanti. Sono entusiasta e onorato di unirmi alla Mercedes il prossimo anno, che è un enorme passo avanti nella carriera, ma significa anche che saluterò i miei compagni di squadra e i miei amici alla Williams. È stato un onore lavorare al fianco di ogni membro del team e un onore rappresentare il nome Williams in F1. Da quando sono entrato nel 2019, abbiamo lavorato instancabilmente per spingerci l’un l’altro in avanti e riportare la squadra in griglia a cui appartiene. Abbiamo lottato per ogni posizione in qualifica, ogni punto e ogni decimo di secondo. Non importa quanto sia stata dura, nessuno si è mai arreso e questo mi ha ispirato ogni giorno. Ho amato ogni momento in quello che descriverei come un vero team di corse con cuore e anima, e spingerò più che mai per assicurarmi di concludere la nostra storia nel miglior modo possibile. Guardando avanti alla prossima stagione, mentirei se dicessi che non sono assolutamente entusiasta. È una grande opportunità e voglio afferrare con entrambe le mani. Ma non mi illudo sulla portata della sfida; sarà una curva di apprendimento ripida. Valtteri ha fissato un livello elevato, offrendo costantemente di settimana in settimana, segnando vittorie, pole position e aiutando a vincere più titoli di campionato“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Foto Credit – ESPN F1 Pagina Facebook)

Back to top button