Formula 1

George Russell ha sconfitto Hamilton: è nato un campione?

I dati e i freddi numeri hanno costruito delle statistiche, impossibili da cancellare, che hanno a loro volta fotografato con un’istantanea la storia del Mondiale 2022 di Formula 1. È una vicenda che ha donato alla scuderia stellata una passata, fresca, di spugna che dopo tantissimi anni è riuscita a mettere in secondo piano il totem Lewis Hamilton: al suo primo anno nella scuderia di Brackley, George Russell è riuscito a battere il pluricampione del mondo nel derby casalingo. L’inglesino ha terminato la stagione davanti all’esperto connazionale nella classifica piloti dimostrandosi pronto per raccogliere la sua eredità. È nata una nuova stella in Mercedes?

Ottimo Mondiale per George Russell che mantiene i piedi per terra e ringrazia Hamilton

George Russell ha sconfitto Hamilton: è nato un campione?
George Russel e Lewis Hamilton (Credit foto – pagina Facebook George Russell)

Ecco cosa aveva detto nei giorni scorsi il talento anglosassone sull’argomento classifica finale della Formula 1. La felicità è tanta per George Russell che mantiene, giustamente, una grande senso di stima e rispetto per il pluricampione Lewis Hamilton, suo compagno di box alla Mercedes:

Mi ritengo fortunato a poter correre con una squadra del calibro di Mercedes, e di avere un compagno di squadra come Lewis. La sua vicinanza mi ha spinto al limite. Si impara tantissimo dal confronto con uno come lui, non può esistere un riferimento migliore. Se a inizio anno mi avessero detto che sarei finito davanti a Lewis ne sarei stato incredibilmente orgoglioso, perché se finisci davanti a lui 9 volte su 10 sei campione del mondo. Lui ha avuto un inizio stagione difficile, complice anche le difficoltà che abbiamo riscontrato con la macchina. Sono sicuro che l’anno prossimo tornerà ai suoi livelli tipici“.

(Credit foto – pagina Facebook George Russell)

Seguici su Google News

Back to top button