Gossip e Tv

Gerry Manzoli, chi è il marito di Nada: “Ci siamo incontrati per la prima volta in camerino”

Il marito di Nada è uno dei primi personaggi a fare la sua comparsa nel film tv a lei dedicato dal titolo La bambina che non voleva cantare. Dopo un servizio fotografico, Nada si nasconde in camerino e là incontra un misterioso chitarrista con cui inizia a chiacchierare. Quel chitarrista è proprio Gerry Manzoli, ma in quel momento non c’è tempo per le presentazioni. O quasi: poco prima che Nada venga reclamata dall’altra parte, Nada gli dice il nome e viene subito canzonata: “Ah, sei tu Nada. Ma che nome è?!”. A quel punto, lei gli racconta brevemente la sua storia, e Gerry si mostra subito interessato. Di lui, per ora, sappiamo solo il nome. In realtà, anche Gerry è un personaggio abbastanza famoso, dal momento che – fino al 1982 – ha fatto parte del complesso dei Camaleonti. Molto probabilmente, i due si sono conosciuti proprio nell’ambito della loro attività musicale.

Negli anni Sessanta, il marito di Nada era un vero e proprio idolo delle folle. Già la definizione sopravvissuta a quell’epoca, quella di “bello“, ci fa capire molto di quanto – al di là dei meriti musicale – Gerry Manzoli fosse molto amato in particolare dal pubblico femminile. Eppure, per tutta la vita, il bassista dei Camaleonti ha avuto occhi esclusivamente per la sua Nada, la donna che gli ha dato una splendida figlia di nome Carlotta, che lavora come direttrice di produzione nel mondo del cinema. La coppia vive a Marciano, nel Grossetano, e Nada non ha fatto mai mistero di essere grata al marito per la dedizione che ha sempre mostrato nei suoi riguardi. Intervistata qualche tempo fa, Nada disse: “Gerry si è dedicato completamente a me. Sono pigra, se non ci fosse lui a spingermi avrei fatto molto di meno“.

Con il film “La bambina che non voleva cantare” dedicato a Nada in onda questa sera su Rai Uno è probabile che trovi spazio anche la figura del marito della cantante, Gerardo “Gerry” Manzoli. Stiamo parlando di un altro musicista: Manzoli è infatti un bassista di livello, noto come “il bello” dei Camaleonti, il gruppo che ha scritto pagine di storia della canzone italiana con brani quali “Applausi” ed “Eternità“. Gerry Manzoli e Nada sono marito e moglie dal 1973: all’epoca la giovane cantante si era appena lasciata alle spalle una stagione di grandissimi successi, a partire da quello di “Ma che freddo fa“, a soli 16 anni, al Festival di Sanremo 1969, fino ad arrivare alla vittoria all’Ariston nel 1971, in coppia con Nicola di Bari, sulle note de “Il cuore è uno zingaro“. Anche Gerry Manzoli, come lei, ha comunque conosciuto il successo…

Back to top button