Cultura

Giorgia Soleri, la proposta di legge per la vulvodinia e l’incontro con i Ferragnez

Giorgia Soleri ha recentemente presenziato alla conferenza stampa in Camera dei Deputati per presentare una proposta di legge per riconoscere alcune malattie, tra cui la vulvodinia di cui soffre. L’influencer e modella parla del suo rapporto con il fidanzato Damiano dei Maneskin e dell’incontro con Fedez e Chiara Ferragni.

Giorgia Soleri in Camera dei Deputati per presentare una legge che riconosca la vulvodinia come malattia

Giorgia Soleri è una modella, influencer e attivista che si batte quotidianamente per poter dar voce ad una malattia femminile che spesso non viene considerata e di cui lei stessa soffre: la vulvodinia. Proprio per questo motivo, Giorgia Soleri ha recentemente presenziato alla conferenza stampa presso la Camera dei Deputati per presentare una proposta di legge che chiede di riconoscere alcune malattie come la vulvodinia. Al suo fianco era presente anche il fidanzato Damiano dei Maneskin. La presenza del famoso cantante ha dato ancora più visibilità all’argomento, ma ha suscitato anche alcune critiche. La stessa modella ha infatti affermato:

“Non voglio sminuire la sua figura, ma sta facendo quello che qualunque persona che ama farebbe. Queste donne hanno fatto il possibile perché in meno di un anno venisse presentata la proposta di legge e alla fine è passato il messaggio: Damiano in Senato, Damiano alla Camera”

L’influencer racconta l’incontro con Fedez e Chiara Ferragni a Fan Page

Giorgia Soleri ha appena pubblicato la sua raccolta di poesie intitolata “La signorina nessuno”. In occasione del lancio, l’influencer ha anche rilasciato un’intervista per FanPage. Durante la chiacchierata, la modella ha parlato dell’incontro con Fedez e Chiara Ferragni. La Soleri non è scesa in particolari, ma ha affermato che durante l’incontro con i due influencers hanno anche discusso di un tema molto personale come la malattia.

L’influencer ha però sottolineato un tema rilevante, ovvero la figura della donna all’interno di una dinamica così delicata. Giorgia Soleri infatti ha detto che Chiara Ferragni non è stata elogiata per essere stata al fianco del marito durante la malattia come è successo invece al suo compagno Damiano. La donna – commenta infatti – è da sempre vista in un ruolo di “cura” all’interno del nucleo familiare. Proprio per questo motivo si tende a santificare l’uomo che sta accanto ad una donna in difficoltà, ma non viceversa.

Camilla Tecchio

Back to top button