Giornata Internazionale contro l’Omofobia: proclamata la prima volta nel 1990, giorno in cui l’OMS eliminò l’omofobia dalla lista delle malattie mentali. Commemorando la giornata ed ricordando i fatti del giorno.

Giornata Internazionale contro l’Omofobia, sensibilizzazione al fenomeno

Un ricorrenza voluta dal Comitato Internazionale per la Giornata contro l’Omofobia e Transfobia: lo scopo della celebrazione si riflette nella promozione di eventi che sensibilizzino al fenomeno e contrastino omofobia, bifobia e transfobia. Ricorre l’anno 2004 quando, Louis-Georges Tin, il curatore del Dictionnaire de l’homophobie, indice il primo evento Internazionale contro l’Omofobia. L’obiettivo fu proprio promuovere manifestazioni, eventi e politiche internazionali che sensibilizzassero al problema, ne contrastassero i risvolti negativi e lo prevenissero.

Giornata Internazionale contro l'Omofobia - Photo Credits: cinisello-balsamo.milanotoday.it
Giornata Internazionale contro l’Omofobia – Photo Credits: cinisello-balsamo.milanotoday.it

Successivamente, nel 2009, si aggiunse anche la Transfobia per tutelare e sottolineare anche le violenze contro i transgender; mentre nel 2015 anche la Bifobia rientra fra gli obiettivi della sensibilizzazione. Dal 2007 la Giornata Internazionale contro l’Omofobia è riconosciuta dall’Unione Europea. Di seguito, alcuni estratti del testo approvato:

«Il Parlamento europeo […] ribadisce il suo invito a tutti gli Stati membri a proporre leggi che superino le discriminazioni subite da coppie dello stesso sesso e chiede alla Commissione di presentare proposte per garantire che il principio del riconoscimento reciproco sia applicato anche in questo settore al fine di garantire la libertà di circolazione per tutte le persone nell’Unione europea senza discriminazioni;»

Ricorrenze storiche del giorno

Il 17 maggio 1792: nasce in America il Nyse, ovvero la nota Borsa di New York, uno dei mercati azionari più importanti al mondo. E’, invece, il 17 maggio del 1865 quando a Parigi si fonda l’International Telegraph Union; in seguito, dal 1932, diventerà l’International Telecommunication Union, oggi una delle agenzie più importanti dell’ONU.  Nel 1902 l’archeologo Spyridon Stais scopre il meccanismo di Antikythera: il calcolatore meccanico composto da un sofisticato planetario, il più antico al mondo.

Eventi storici in Italia

 Italia, 17 maggio 1953: si inaugura lo Stadio Olimpico di Roma con la partita Italia-Ungheria persa dagli azzurri 0-3. Ulteriori fatti storici di rilevanza accadranno nella penisola, il diciassettesimo giorno di maggio. Nel 1972  il commissario capo della questura di Milano, Luigi Calabresi, fu assassinato in un attentato dai terroristi di Lotta Continua. A Milano, il 17 maggio 1973, dopo la commemorazione del commissario Calabresi, il terrorista Gianfranco Bertoli lancia una bomba a mano in questura uccidendo 4 persone. Il terzo evento importante sarà il 17 maggio 1981 quando, dopo un referendum, è riapprovata la Legge sull’aborto del 1978, uno dei provvedimenti più moderni intrapresi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA