Gossip e Tv

Giovanni Baglioni, chitarrista affermato e figlio di Claudio Baglioni

Giovanni Baglioni è il figlio di Claudio Baglioni e così come il padre e la madre Paola Massari, anche il suo nome è legato al panorama musicale nel quale è noto come chitarrista. Nasce il 19 maggio del 1982 e l’arrivo di Giovanni stravolge la vita di Claudio Baglioni, che nel mese successivo pubblica il nuovo singolo Avrai dedicato al figlio. Il brano diventato uno dei più grandi successi dell’artista è stato il quinto singolo più venduto dell’anno.

Prodotta da Geoff Westley fu registrata a Londra in due giorni, negli stessi studi dove Paul McCartney stava lavorando al suo nuovo album. Avrai rappresenta un augurio e un inno alla vita, dove il padre apre al figlio una finestra sul futuro e su tutti gli eventi e situazioni con le quali dovrà misurarsi. Il brano mai pubblicato in album di inediti fa parte dell’album live Alè-oo, ed è contenuto nelle raccolte “Tutti qui” e “Per Il Mondo World Tour 2010”.

Giovanni Baglioni le collaborazioni con il padre Claudio e Mario Biondi

Giovanni si approccia sin da bambino alla chitarra, perfezionandosi sulla tecnica del tapping degli armonici ufficiali e dell’uso persuasivo dello strumento. Ispirato da i grandi virtuosi come Tommy Emmanuel, Michael Hedges e Justin King, attinge dal loro repertorio per le prime esibizioni live da solista nel 2006. Nel 1998 però insieme al padre Claudio, Giovanni Baglioni calca il palco dello Stadio Olimpico a soli 16 anni. Nel 2009 pubblica il primo album “Anima Meccanica“, seguito da due tour acclamatissimi dal pubblico.

Ha collaborato con Mario Biondi per il disco If e successivamente per lo Spazio Tempo Tour. Partecipa come Guest star solista ed arrangiatore nei tour di Claudio Baglioni con il quale collabora anche per l’album QPGA. Lavora anche nel mondo teatrale, realizzando le musiche per gli spettacoli METAmorfosi con Vinicio Marchionni e Walter Savelli e lo spettacolo concerto D’istanti Ma Non Distanti con la band Vick Frida.

Immagine in evidenza – Ph © Francesco Gisolfi

Seguici su

Facebook

Metropolitan Gossip

Metropolitan Music

Instagram

Twitter

Back to top button