Calcio

Globe Soccer Awards 2021, la premiazione e tutti i vincitori

Si svolge a Dubai la cerimonia dei Globe Soccer Awards 2021, che alla sua tredicesima edizione premia i protagonisti di questo anno solare di calcio. Dopo i premi UEFA e quelli di France Football, con il Pallone d’Oro, è questo l’ultimo grande evento di riconoscimenti calcistici dell’anno. Tanti gli italiani in gara e diversi sono gli Azzurri premiati in questa giornata. Non sono mancate sorprese naturalmente, all’interno di un evento che ha coinvolto tutti gli ambiti del calcio: quello giocato, femminile e maschile, quello dirigenziale, quello degli agenti e anche quello del settore giovanile. Inoltre, è stato anche menzionato il mondo del gaming e gli eSports, sempre più importanti e sempre più chiacchierati nell’ambito calcistico. Ecco quindi tutte le premiazioni di questa giornata.

Globe Soccer Awards, le premiazioni

Tanta Italia nelle premiazioni di quest’anno. Spiccano Bonucci e Donnarumma tra i giocatori che hanno ottenuto riconoscimenti in questa giornata, assieme alla Nazionale Italiana e Roberto Mancini, commissario tecnico. È di Ronaldinho l’onore di ricevere il premio alla carriera, con il Chelsea che viene considerata la miglior squadra di club dell’anno. Quindi la Serie A riceve il premio all’innovazione e nel calcio femminile il Barcellona domina in senso assoluto. Ultimo, ma non ultimo, è stato nominato miglior calciatore dell’anno il francese Kylian Mbappé, in forza al Paris Saint-Germain. In conclusione, ecco tutte le premiazioni di questa giornata ai Globe Soccer Awards, arrivati alla tredicesima edizione e tenuti a Dubai:

ACADEMY GIOVANILE AFRICA: Zed FC (Egitto)
GIOCATORE ESPORTS DELL’ANNO: ALDOSSARY “MSDOSSARY7” MOSSAD (Arabia Saudita)
PREMIO ALL’INNOVAZIONE: Serie A (Italia)
PREMIO ALLA CARRIERA: Ronaldinho
AGENTE DELL’ANNO: Federico Pastorello
DIRETTORE SPORTIVO DELL’ANNO: Txiki Begiristain (Manchester City)
SQUADRA FEMMINILE DELL’ANNO: Barcellona (Spagna)
GIOCATRICE DELL’ANNO: Alexia Putellas (Barcellona)
MIGLIOR MARCATORE ALL-TIME: Cristiano Ronaldo (Manchester United)
MARCATORE DELL’ANNO: Robert Lewandoski (Bayern Monaco, Polonia)
SQUADRA MASCHILE DELL’ANNO: Chelsea (Inghilterra)
DIFENSORE DELL’ANNO: Bonucci (Juventus, Italia)
PORTIERE DELL’ANNO: Gianluigi Donnarumma (Psg, Italia)
SQUADRA NAZIONALE DELL’ANNO: Italia
ALLENATORE DELL’ANNO: Roberto Mancini (Italia)
GIOCATORE DELL’ANNO: Kylian Mbappé (Psg, Francia)

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Credits: Globe Soccer Facebook

Back to top button