Formula 1

Haas, due macchine nella Top 10 della griglia di partenza del GP Spagna

Adv

Kevin Magnussen si conferma essere un pilota piuttosto quadrato ed affidabile. Sorpresa, invece, per Mick Schumacher che si è reso protagonista di un’ottima prova che lo ha portato a giocarsi la Q3 insieme al collega di box. Haas può davvero essere soddisfatta delle Qualifiche del Gran Premio di Spagna, con entrambi i piloti che hanno raggiunto la Top 10 in attesa dello spegnimento dei semafori di gara.

Haas protagonista nelle Qualifiche del GP Spagna: una Q3 meritata per Magnussen e Schumacher

Buone le sensazioni di Kevin Magnussen alla fine delle Qualifiche del Gran Premio di Spagna. Il pilota nordico ha rivelato di aver avuto un problema con il DRS che gli è costato la Top 5 della griglia di partenza:

Un weekend interessante finora, poiché tutti i team hanno portato novità e non sembra non abbiano guadagnato granché, mentre noi, solo con aggiustamenti di set-up, abbiamo trovato qualcosa in più come prestazione. Abbiamo avuto un problema con il DRS, che non so quanto mi sia costato, ma ero vicino alla top5 e c’era sicuramente del margine. Domani partiamo ottavi e vogliamo conquistare dei punti“.

Contentissimo della prova della sua Haas anche Mick Schumacher che nell’avvicinamento a questo weekend era stato pungolato da Gunther Steiner, team principal della scuderia, che aveva chiesto a gran voce un miglioramento nelle sue prestazioni:

Siamo ovviamente felici di essere riusciti ad entrare nella Q3. Nonostante tutto siamo stati in grado di raggiungere l’obiettivo, il tempo perso nella FP3 non ci ha aiutato. ono grato alla squadra per tutto il lavoro svolto. È fantastico sapere che siamo nella parte alta del gruppo nonostante l’assenza di aggiornamenti sulla monoposto in vista di questa gara. Credo sia molto importante questo“.

(Credit foto – pagina Facebook Haas F1 Team)

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button