Non conosce nessun tipo di sosta il mercato della Bartoccini Fortinfissi Perugia, che dopo aver confermato atlete importanti e messo a segno colpi di un certo livello, continua, ed è trasparente la sua voglia di disputare un campionato di Serie A1 da vera protagonista, portando nella città del Grifo un’altra atleta di qualità, che sicuramente darà il suo contributo per far diventare grande la società umbra: il nuovo acquisto è Helena Havelkova.

Helena Havelkova
Photo Credit: M. Lollini/Bartoccini Fortinfissi Perugia

Helena Havelkova alla Bartoccini

Helena Havelkova, nata in Rep. Ceca, a Liberec nel 1988, è un graditissimo ritorno in Italia dopo la parentesi con la Dinamo Mosca nelle due stagioni scorse, dove ha vinto il Campionato e Coppa di Russia.

Helena Havelkova muove i primi passi da pallavolista nella città natale nel 2003, con il VK TU Liberec, per poi passare alo Sparta Praga dove vi rimane fino al 2007. Da qu il successivo arrivo in Italia, nella Unicom Sassuolo per due stagioni, per poi andare alla Yamamay Busto Arsizio, dove rimane ben tre stagioni vincendo uno Scudetto, una Coppa Italia e due CEV Cup. Dopo la parentesi con le “farfalle”, inizia a girare un po’ l’Europa, prima sbarca in Russia, alla Dinamo Krasnodar, poi vola in Turchia, all’Eczacibasi, nel 2014 nuovo ritorno in Italia, sempre alla UYBA, poi in Polonia al Chemik di Police, dove vince campionato e Coppa nazionale: nel 2016 va in Cina, vestendo la maglia dello Nuzi Paiqui Dui di Shangai, torna nel belpaese tra le fila della Saugella Monza, nuovamente in Russia, come detto prima con la Dinamo Mosca, fino all’ultima tappa con la Bartoccini Fortinfissi Perugia.

Una vera giramondo la campionessa slovacca, che negli anni compresi tra il 2012 e il 2015, ha ottenuto anche prestigiosi premi individuali, quali Miglior realizzatrice (2011) e Miglior ricevitrice (2012) nell’European League, MVP (2012) della finale di Coppa Italia, Miglior schiacciatrice (2015) della Champions League e Pallavolista ceca dell’anno nel 2013: insomma un bel biglietto da visita per laneo perugina.

Helena Havelkova
Photo Credit: M. Lollini/Bartoccini Fortinfissi Perugia

Le sue parole

Le parole della Havelkova dopo l’annuncio del passaggio alla Bartoccini Fortinfissi Perugia, partendo dalle motivazioni:

“Dopo due anni consecutivi in Russia, ho avuto tanta voglia di tornare in Italia e la proposta della Bartoccini Fortinfissi Perugia è stata quella che mi ha convinto di più. Mi piace molto il progetto di squadra che ha in mente coach Bovari, ritroverò alcune ragazze che conosco e con cui ho già giocato, poi non vedo l’ora di conoscere tutto il resto della squadra e di cominciare tutte insieme”.

Il fascino irresistibile dell’Italia

“Ho girato quasi tutto il mondo, ma giro giro e trovo sempre l’Italia come il mio paese preferito, il livello del campionato poi è tra i più alti del mondo, ci sono tante squadre competitive, questo mi piace molto. Ho seguito un po’ il campionato l’anno scorso, Perugia era la neopromossa ed ha dovuto fare esperienza, quest’anno ci sono tanti arrivi nuovi, me compresa e magari potremmo aiutare a fare un passo più avanti per essere competitivi, anche con le squadre che puntano più in alto. Personalmente vorrei divertirmi in campo e aiutare la mia squadra a giocare bene, ma non dipende soltanto da noi, vedremo quello che potremo fare e che succederà”.

Helena Havelkova
Photo Credit: M. Lollini/Bartoccini Fortinfissi Perugia

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA