Formula EMotori

Helmet cameras in Formula E?

Una delle cose più affascinanti del motorsport è di trasmettere emozioni nel modo più disparato. La più grande sfida delle serie automobilistiche è di offrire contenuti unici che possano trasmettere il più realisticamente possibile le corse. Perché non delle Helmet cameras anche in Formula E?

Helmet cameras Formula E – La Formula E punta ad essere sempre più interattiva e coinvolgente per i propri spettatori. Una tendenza che spazia dalla possibilità di incontrare i piloti prima della gara fino alla possibilità di sfidarli ai simulatori di guida durante il weekend. Allo stesso tempo, Formula E ha sempre cercato di identificare nuove vie e soluzioni per coinvolgere anche il pubblico da casa.

Helmet cameras Formula E
Jean-Eric Vergne a Valencia, dove ha testato le helmet cameras – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti, KLAMAT

Uno dei cavalli di battaglia della serie in tal senso è il FanBoost che garantisce la possibilità di votare ed aiutare il proprio idolo comodamente da casa. Un piccolo boost di potenza che può essere determinante in alcune circostanze. Per aumentare lo spettacolo da casa, Formula E sembrerebbe pronta ad introdurre una helmet camera per ogni pilota.

Le telecamere saranno fornite dalla Bell Helmets con due modelli, l’HP7 ed HP77, entrambi omologati dalla FIA. Durante i test pre-stagionali di Valencia, il campione in carica Jean-Eric Vergne ha testato per la prima volta la tecnologia in Formula E. Per il primo appuntamento di Ad Diriyah, Formula E ha previsto che saranno dieci piloti ad utilizzare questi dispositivi. Una novità molto interessante, ma non certamente nuova per il motorsport.

Helmet Cameras Formula E IndyCar
Visuale di una Helmet camera su una vettura IndyCar – Photo Credit: NTT IndyCar Series

Le prime telecamere sul casco sono state montate nella NTT IndyCar Series nel 2002, fornendo per la prima volta una vista direttamente dagli occhi del pilota. Un approccio molto apprezzato dal pubblico a cui, oltre la Formula E, anche la Formula 1 sembrerebbe interessata. Tuttavia, dopo alcuni test con Pierre Gasly a Montecarlo e Romain Grosjean a Montreal, non è stata ancora presa alcuna decisione da parte di Liberty Media.

SEGUICI SU :

Adv

Related Articles

Back to top button