Cultura

Hesanobody, presto il nuovo album

Uscirà il prossimo 23 marzo su etichetta Street Mission Records (e distribuzione PIAS) “The Night We Stole The Moonshine”, il nuovo Ep di 5 brani del cantante/musicista calabrese – milanese d’adozione – Gaetano Chirico, in arte Hesanobody. L’album rivela un sapiente connubio di electro pop a metà strada tra Massive Attack, Interpol, U2 e James Blake.

Il lavoro è stato prodotto da Mark Eckert (il quale più volte ha lavorato per i finalisti delle edizioni statunitensi di “X-Factor” e “The Voice”, nonché collaboratore di importanti touring member di Prince, Lady Gaga e Robin Thicke), con la collaborazione di Emanuele Triglia (Ainé, Davide Shorty, Wrongonyou) e Matilde Ferrari. Registrato tra Charlotte in North Carolina ed in Italia tra Reggio Calabria, Milano, Verona e Roma. Mix e Mastering di Lex Lauro.

Hesanobody è il progetto musicale di un giovane italiano, nato e cresciuto a Reggio Calabria ma recentemente stabilitosi a Milano, Hesanobody (alias di Gaetano Chirico) ha fatto il suo debutto con il singolo ‘Can You Feel The Sun?’ in collaborazione con Street Mission Records, nuova etichetta di base a Londra e distribuita da [PIAS].

Da allora ha raccolto numerosi elogi e copertura mediatica online, solidificando i consensi a seguito di un anno che lo ha visto pubblicare il suo primo EP The Need To Belong oltre che a ‘Cliché’, frutto di una recente collaborazione con i REMAIN, amici e musicisti anche loro provenienti dalla crescente scena musicale calabrese. Pubblicata sul finire dello scorso anno e accompagnata da alcuni remix (realizzati dai DJ AzKoo e ARRAM) e da un video al neon filmato tra Milano e la provincia di Reggio Calabria durante i suoi concerti estivi, ‘Cliché’ va a coronare una grande annata e a porre le fondamenta per molto altro in arrivo nel 2018.

‘Cliché’ e gli altri nuovi singoli ‘Roadblock’ e la natalizia ‘Night 23’, sono estratti dal nuovo EP The Night We Stole The Moonshine, prodotto da Mark Eckert e in arrivo il 23 Marzo. Ambizioso come sempre, si augura possa andarsi a collocare al fianco della musica delle sue ovvie influenze, lasciando un’impronta che duri a lungo nel tempo.

Spotify

Facebook

Vevo

Back to top button