Arte e IntrattenimentoMetropolitan Today

Hitler viene nominato cancelliere dal presidente von Hidenburg

Il 30 Gennaio del 1933 Hitler veniva elevato al rango di cancelliere dal Presidente Von Hidenburg. Nel 1934 dopo la morte del Presidente Paul Von Hindenburg, gli venne attribuito per legge il titolo di Fuhrer e cancelliere del Reich. Una volta prese in mano le redini Hitler otterrà i pieni poteri e creerà uno stato dittatoriale.

Con il riarmo della Germania e il programma di ristrutturazione economica, Hitler persegui una politica estera aggressiva. La politica estera in questione mirava ad espandersi verso l’Europa orientale. Il 1 Settembre 1939 invase la Polonia provocando lo scoppio della Seconda guerra mondiale.

Hitler Cancelliere photo credits:culture.globalist.it
Hitler Cancelliere photo credits:culture.globalist.it

Hitler, la biografia

Adolf Hitler nacque il 20 Aprile del 1889 a Braunau am Inn, nella Gasthof Zum Pommerm, che nella traduzione italiana significa locanda del Pomerano. Della sua infanzia purtroppo non si sa molto, dato che per motivi lavorativi del padre la famiglia era soggetta a ripetuti trasferimenti. La figura paterna per Hitler è stata molto pesante. Il padre del futuro dittatore Alois Hitler era un uomo rozzo, burbero e picchiava i figli se non capivano subito, oltre a ciò aveva anche delle relazioni extraconiugali. La madre di Hitler riversava sui figli l’amore mancato del marito.

Addirittura la sorella di Hitler dirà che l’affetto riversato dalla madre era soffocante. Hitler amava la madre al tal punto che una volta diventato dittatore istituirà la Giornata della madre Tedesca. Nel 1903 morirà il padre a quando pare di tubercolosi. Su di Adolf aveva riversato il fascino artistico. Infatti i primi tempi Hitler era affascinato dalla Chiesa e dalla sua gerarchia. Ovviamente, come sappiamo, non accetterà la Tesi che Gesù è nato ebreo mentre sposava la tesi di Celso.

Hitler Cancelliere-photo credits: ilbolive.unipd.it
Hitler Cancelliere-photo credits: ilbolive.unipd.it

Ascesa di Hitler come Cancelliere

Nel 1900 Hitler si iscriverà all‘istituto tecnico ”Linz Realschule” ma otterrà un pessimo rendimento. Al tal punto che verrà bocciato ripetute volte fin quando nel 1904 gli venne rifiutata l’iscrizione presso la scuola di Linz. Dopo alcuni tentativi Hitler non otterrà il diploma. Trascorse due anni da nullafacente insieme all’amico August Kubizek. Nell 1906 parti per Vienna con il sogno di entrare a far parte dell’Accademia delle Belle Arti, ma anche qui verrà respinto. In quel periodo morirà anche la madre a causa di un carcinoma mammario.

Dopo la morte di costei Hitler ebbe una piccola pensione come orfano che integrava alla sua paga di semplice illustratore. Tra il 1908 e 1913 Hitler si avvicino all’antisemitismo. Nel 1914 dato che si trovava in Baviera per sfuggire al servizio militare verrà bloccato dalla polizia prussiana. Sempre nel 1914 l’impero tedesco era entrato in guerra, il futuro dittatore si arruolo come volontario. Successivamente diventerà fiduciario di ufficiali e gerarchi da li arriverà la sua scalata al potere.

Mimma Gaziano

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

Adv
Adv
Adv
Back to top button