Un Bolzano storico conquista la qualificazione!

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

I biancoarancioni di Bolzano entrano nella storia accedendo alla fase successiva di Champions dopo tanti anni.

“Pazzo, pazzo, pazzo e ancora pazzo! Questo Bolzano è pazzo!”. Questa è stata la mia reazione ieri sera, quando ho finito di guardare il match del Palaonda tra Bolzano e Tychy. Seguo questa vicenda già da qualche settimana e direi che ho fatto bene a scommettere sui biancoarancio anche solo per vivere metà dell’emozione vissuta ieri. Signore e signori, il Bolzano Foxes è ufficialmente entrato nella storia. Ieri al Palaonda ha infatti battuto per 6-4 il Tychy davanti al proprio pubblico ed accede così alle fasi ad eliminazione della Champions League. Un’italiano non arrivava a tanto da molti, lunghi anni. Che sia una rivincita del nostro paese? Oppure una sconfitta? Mi sono soffermato molto su questo argomento poiché è indicativo dello stato di salute del panorama hockeystico del nostro paese. Infatti, è un caso che il Bolzano compia tale impresa solo dopo essere passata dall’AHL all’EBEL. Vi ci lascio riflettere.

LA PARTITA

Una qualificazione che sa di storia, sì, ma che sofferenza! Il Bolzano va infatti avanti 4-0 calando il poker. I polacchi rimontano incredibilmente, ma i Foxes si risvegliano dal letargo e concludono il match per 6-4.

Ecco gli highlights:

DI ANDREA CANDELARESI