Esteri

Hong Kong: 10 mesi di carcere per Joshua Wong

Adv

10 mesi di carcere, questa la pena che dovrà scontare Joshua Wong per aver partecipato alla veglia in memoria delle vittime di Piazza Tienanmen. Dopo 30 anni, nel 2020, la veglia era stata vietata per la prima volta a causa del Covid. Il divieto non aveva impedito però a migliaia di cittadini di accendere candele in tutta la città.

Tra i manifestanti proprio Joshua Wong, attivista di 24 anni, condannato a 15 mesi di carcere. Pena poi ridotta a 10 mesi grazie all’ammissione di colpevolezza nell’udienza dello scorso 30 aprile. Insieme a lui anche i consiglieri distrettuali Lester Shum, condannato a 6 mesi di carcere, Tiffany Yuen, condannata a 4 mesi di carcere e Janelle Leung, condannata anche lei a 4 mesi di carcere. Alla lista potrebbero aggiungersi circa 20 altri attivisti, convocati in tribunale l’11 giugno. Il rischio è accuse simili a quelle rivolte all’indirizzo di Joshua Wong per gli eventi di Piazza Tienanmen.

Adv
Adv
Adv
Back to top button