Cinema

“House of Gucci”: Lady Gaga impara l’italiano con Dante

A 701 anni dalla sua morte, le opere del Sommo Poeta continuano ad essere ricordate e studiate; questa volta, però, è la popstar e attrice Lady Gaga a farne buon uso. Il motivo? Imparare l’accento italiano per il film “House of Gucci” che l’ha vista protagonista.

La coach di dizione presente sul set Francesca De Martini è stata ingaggiata per aiutare gli attori con l’accento, definendo quello di Gaga  <<più russo che italiano>> in un’intervista. Secondo De Martini, omettere insegnanti di dizione dalla produzione è stata una scelta sorprendente, senza sapere che in realtà la star ha preso lezioni per mesi dalla coach Beatrice Pelliccia prima di cominciare le riprese.

Lady Gaga è Patrizia Reggiani in “House of Gucci”

Una volta sbarcata in Italia, Lady Gaga ha dovuto fin da subito immedesimarsi nel ruolo di Patrizia Reggiani per il film “House of Gucci”. Moglie di Maurizio Gucci (interpretato da Adam Driver), Patrizia è una donna subdola che cerca il successo in tutti i modi. Per interpretarla, Gaga ha raccontato di essersi calata talmente tanto nei panni dell’imprenditrice, che provava ad immedesimarsi in lei anche fuori dal set. <<Sono stata Patrizia Reggiani anche con mia madre>> ha raccontato per spiegare lo studio avvenuto sul personaggio.

Come insegnare l’italiano alla star? Semplice: farle parlare la sua lingua madre, l’inglese, con un accento italiano. È questo l’approccio utilizzato da Beatrice Pelliccia, che tra Los Angeles e Italia ha preparato la cantante alla perfezione per questo ruolo. E per entrare ancor di più nel clima del set, l’insegnante chiamava Lady Gaga Patrizia, in modo da abituarla a farla sentire parte di un progetto italiano e in cui avrebbe dovuto mostrare le sue capacità di parlare la nostra lingua madre.

House of Gucci” attraverso lo studio della Divina Commedia

Durante la prima lezione di Gaga di italiano, la Pelliccia ha affermato di averle fatto leggere il primo canto dell’Inferno di Dante; in effetti, il plurilinguismo dell’opera del poeta fiorentino e la capacità di raccontare l’Italia attraverso differenti stili e termini, sono alla base dell’idea che Dante ci ha regalato non solo una lingua, ma un patrimonio di valori socio-culturali. Per questo motivo la Divina Commedia è diventata un punto di riferimento della cultura del nostro Paese.

Iniziare a padroneggiare la lingua italiana da chi l’ha praticamente inventata è stato un onore per Gaga, commenta l’insegnante, e non si è tirata indietro. Oltre alle cantiche del Sommo Poeta, Stefani Germanotta (vero nome di Lady Gaga) ha studiato con pellicole italo-americane e interviste della Reggiani; successivamente, l’insegnante le ha letto e registrato tutta la sceneggiatura del film sulla famiglia Gucci, in modo che la star potesse riascoltarla più volte e provare a prendere l’accento giusto.

Flavia Carrogu

Seguici su Google News

Back to top button