MovieNerd

House of the Dragon: tutti i dettagli del teaser

Adv

Finalmente è stato rilasciato un secondo teaser trailer di House of the Dragon, spin-off di Game of Thrones. La serie, prodotta da HBO, uscirà negli USA e in contemporanea in Italia il 22 agosto prossimo. Le prime immagini e il primo teaser erano state accolte con scetticismo dai fan accaniti, ma questo nuovo trailer sembra aver cambiato le carte in tavola. Ecco alcuni dei dettagli più interessanti che sono emersi. 

House of the Dragon: Rhaenrya Targaryen

La serie, ambientata 200 anni prima delle vicende del Trono di Spade, segue le vicende della dinastia Targaryen e del suo declino. Protagonista è Rhaenrya (Emma D’Arcy), figlia del re Viserys I (il cui nome ci riporta all’omonimo fratello di Daenerys). Rhaenrya, unica erede di Viserys, dovrà competere per l’ascesa al trono con altri possibili pretendenti. Viserys, infatti, non ha figli maschi e il ruolo di Rahenrya sarà messo in discussione solo perché donna. A sostenerla ci sarà però il marito Daemon Targaryen (fratello di Viserys e zio della donna), interpretato da Matt Smith. 

Il ritorno del Trono di spade

L’elemento visivo più intrigante e interessante del teaser di House of the Dragon è sicuramente il trono di spade, diverso da come ce lo ricordavamo. Il trono, infatti, è circondato da numerosissime spade che lo rendono più minaccioso ed imponente. Due sono i possibili motivi della scelta. In primis, questa rappresentazione va a ricalcare maggiormente la fedeltà all’opera letteraria. In secondo luogo, la presenza di molte più spade simboleggerebbe la solidità del regno di Viserys, in contrapposizione con quello di Robert Baratheon. 

Il pugnale in acciaio di Valyria

Altro easter egg che ci riporta alla mente Game of Thrones è la presenza del pugnale in acciaio di Valyria. In una scena vediamo Alicent Hightower (figlia del Primo Cavaliere del re Otto Hightower) impugnare l’arma, in un tentativo di omicidio nei confronti di Rhaenrya. Il pugnale è lo stesso che era stato usato per tentare di uccidere Bran Stark e che poi è giunto nelle mani di Arya Stark. 

Tanti pretendenti al trono

House of the Dragon, in pieno stile Game of Thrones, racconta di intrighi e giochi di potere. E quindi, alla possibile ascesa al trono di Rhaenrya si opporranno moltissimi pretendenti. Il Primo Cavaliere del re, sir Otto Hightower tenterà di far convolare a nozze la figlia Alicent con il re stesso per generare un erede che unisca le loro casate. Anche Daemon, almeno inizialmente, considerandosi il legittimo erede al trono, si opporrà al regno di Rhaenrya, salvo poi diventare suo marito. In ultimo, sarà proprio il figlio di Viserys e Alicent, Aegon II a scatenare la guerra civile tra i Targaryen, la danza dei draghi

Draghi e uova di drago

Parlando di Targaryen, non potevamo non aspettarci la presenza dei draghi e delle uova di drago. Vediamo, infatti, il principe Daemon con un uovo di drago, in un possibile scambio con Otto Hightower tra il figlio del principe e la sua concubina e l’uovo stesso. Nelle scene successive possiamo osservare l’uovo sulla brace, in attesa che si schiuda e la presenza di un drago nelle segrete di un edificio.

Carola Crippa

Related Articles

Back to top button