Economia

I bot e software per fare trading automatico nel mondo delle criptovalute

Il mercato delle crypto è caratterizzato da un alta volatilità che è principalmente dovuta al basso “market cap”, inoltre è un mercato che rimane operativo sette giorni su sette e ventiquattro ore su ventiquattro. Questi due fattori fanno si che questo sia particolarmente adatto per l’impiego di RO-BOT di trading automatizzato che, riuscendo ad immettere nei vari exchanges operazioni in alta frequenza ed in modo semi-autonomo e costante, riescono a prendere vantaggio dalla volatilità dei mercati e ad erodere profitti in modo continuato. Ci sono due caratteristiche distinte del mercato delle criptovalute di cui i trader devono essere a conoscenza. Innanzitutto, il mercato è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno. In secondo luogo, il mercato è estremamente volatile. I prezzi delle attività di criptovaluta fluttuano bruscamente, aumentando o diminuendo.

La combinazione di queste due caratteristiche rende imperativo per i trader essere sempre vigili e monitorare i cambiamenti del mercato al fine di operare in modo efficace e realizzare profitti. A meno che non si faccia i treader di professione per vivere, passare ore e ore davanti ai grafici è un compito molto arduo. Qui, entrano in gioco software per trading di criptovalute automatico e bot. Il panorama in rapida evoluzione delle criptovalute ha portato a un’elevata volatilità a cui i trader manuali non possono reagire. Ancora più importante, queste oscillazioni si verificano 24 ore su 24, rendendo impossibile monitorare i mercati in modo efficace.

Il trading automatico consente di automatizzare una strategia di trading personalizzata o di terze parti. I software o bot, usano tecnologie come l’intelligenza artificiale che consente un apprendimento automatico. Esistono sostanzialmente vari tipi di software: bot di arbitraggiobot di prestito di monetetrading con margine,  bot per la crittografiabot con leva e bot di market maker.

La BOT lavora in modo del tutto atomatizzato scegliedo le coppie più adeguate, il momento opportuno per acquistare e vendere, ed ad ogni fine ciclo – se il mercato ha condizioni adeguate – inizia un nuovo ciclo. Però la BOT richiede comunque una configurazione dei parametri e di selezione dei filtri di avvio. RevenueBot non impone nessun settaggio specifico e non offre nessun servizio di management, quindi tutto dipende dalle vostre scelte e settaggi.

Una delle ultime analisi condotte nel mercato crypto, conferma che circa il 38% degli utenti di criptovalute scambi con i bot, tale percentuale sale all’86% se si considera la quantità di denaro spostata (volume).

I robot di trading sono provati e testati nel trading di azioni, forex e altri asset digitali. L’utilizzo di un bot di trading può aiutarti ad aumentare rendite ed efficienza ma è fondamentale scegliere il corretto software.

I migliori robot di trading sono redditizi e consentono la massima personalizzazione da parte degli utenti. È utile selezionare un bot adatto al tuo livello di trading. Questi software supportano più strategie, integrano il social trading per consentire l’acquisto o l’utilizzo di segnali di trading di terze parti gratuiti e sono sicuramente collaudati

Back to top button