Gossip e Tv

Iconize, il famoso e tanto discusso influencer

Iconize è in realtà Marco Ferrero, giovane influencer affermatissimo sul web (e non solo) grazie alla sua personalità creativa e scoppiettante. In questi giorni il suo nome è spesso ricorrente sulle pagine di gossip per via della sua relazione, ormai naufragata, con l’attuale gieffino Tommaso Zorzi. Ma cos’è altro sappiamo di lui? Iconize è riuscito a farsi strada nel mondo del web grazie alla sua personalità originale girando video dei viaggi che ha fatto; Ferrero è dotato di grande inventiva e per questo motivo è apprezzatissimo sui social, dove vengono osannati i suoi contenuti. Dagli esordi su YouTube e poi Instagram, oggi Iconize è anche un tiktoker professionista. Nella vita si definisce vlogger e blogger, ma è anche un art director di alcuni brand conosciuti all’estero. Raggiunta la notorietà, ha aggiunto alla sua cerchia di amicizie diversi personaggi famosi e molto conosciuti nell’ambiente dello spettacolo. Fra tutti Elettra Lamborghini, Aurora Ramazzotti, Diana Del Bufalo e Chiara Nasti.

Iconize – o Marco Ferrero – è nato a Biella nel 1991, anche se attorno alla data precisa c’è un alone di mistero. L’influencer ha infatti deciso di non condividere questo dettaglio sui social; della sua infanzia non ci sono molte informazioni, ma è certo che ha deciso di lasciare la sua città natale dopo il liceo per trasferirsi a Milano, dove attualmente ancora abita e lavora. Scappato dalla provincia, Iconize ha ammesso che la vita con lui non è sempre stata facile e ha spesso subìto episodi di bullismo. Marco Ferrero ha anche confessato che, per riuscire a realizzarsi professionalmente, temendo pregiudizi e ripercussioni, ha messo a tacere il suo vero orientamento.

Il ragazzo, infatti, ha rivelato di essersi finto etero per essere accettato: il suo coming out ha rappresentato, per lui, una vera e propria rinascita.

Cercavo dei modi per esprimermi in maniera creativa, ma venivo chiamato pazzo. Pubblicavo video in cui mettevo tutto me stesso, in cui mostravo la mia follia. Le persone mi isolavano, mi urlavano contro che ero gay. Venivo bullizzato. È stato difficile, ci è voluta pazienza per continuare a fare quello che amavo, ma non mi sono mai arreso.

Iconize e la finta aggressione

Ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5, Soleil Sorge ha raccontato la propria versione dei fatti in merito ai rumors che vorrebbero Marco Ferrero, ovvero Iconize, essersi colpito da solo, fingendo un’aggressione. Eccole le parole dell’influencer.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, Soleil Sorge, ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 ha parlato di Marco Ferrero, ovvero Iconize, che in base a quanto dichiarato dall’influencer avrebbe finto di aver subito un’aggressione, colpendosi con un surgelato.

“Marco era uno dei miei migliori amici, non volevo dire tutto ma è così. Marco ha finto di aver subito un’aggressione, si è colpito con un surgelato. Il giorno prima mi aveva detto che subire un’aggressione omofoba gli avrebbe portato visibilità”.

Oltre alla testimonianza di Soleil Sorge, è giunta anche quella di Alberto De Pisis che ha raccontato di aver letto alcuni messaggi sul telefono dell’influencer in cui lui confermerebbe ogni cosa. Parole che non sono passate di certo inosservate, con la stessa Barbara D’Urso che è rimasta allibita nell’ascoltare. A tal proposito la conduttrice ha commentato: “Se è così, perché non voglio crederci, sarebbe alquanto grave perché non solo mi ha usato, ma ha anche preso in giro tutte quelle persone che sono state realmente vittime di aggressioni omofobe”.

Questa sera Iconize da Barbara D’Urso parlerà della sua finta aggressione.

Back to top button