PaperNerd

Il Destino di Fallowhearth: Aconyte Books presenta il romanzo tratto da Descent

Il Destino di Fallowhearth è un’avventura mozzafiato tratta da DescentViaggi nelle tenebre, uno dei più famosi giochi di ruolo degli ultimi anni. Scritto da Robbie MacNiven ed edito da Aconyte Books, la casa editrice che prende ispirazione dai giochi collaborativi Asmodee

Il Destino di Fallowhearth: sinossi

Il Destino di Fallowhearth racconta le gesta di quattro eroici avventurieri che percorrono foreste incantate e sfidano oscuri signori nella speranza di ritrovare la figlia della baronessa di Forthyn. L’autore ha attinto alla sua passione per le avventure fantasy, da Dungeons and Dragons in poi, raccontando la storia dell’Orco Durik incaricato dalla baronessa di Forthyn di ritrovare la sua amata figlia scomparsa. Per assolvere al compito il protagonista arruola i suoi vecchi compagni d’avventura formando un’indimenticabile banda di eroi. Partiti alla volta di Fallowhearth, il gruppo troverà una città sconvolta dal terrore in cui tombe vuote e impronte misteriose sono solo i primi indizi di un nemico spaventoso e invisibile. Una volta giunti nella Foresta Cieca, i nostri eroi si troveranno faccia a faccia con orribili mostri e avversari letali, devoti a una tenebrosa e spietata figura.

Descent è uno dei nostri giochi più famosi e giocati nel mondo. Non vedevamo l’ora di pubblicare Il Destino di Fallowhearth per portare le migliaia di appassionati del genere dentro un’avventura travolgente che non li deluderà. Robbie MacNiven ha saputo rendere alla perfezione sulla pagina le atmosfere fantasy di Descent e siamo certi del gradimento che il romanzo otterrà.

Ilaria Tosi, Marketing Manager di Asmodee Italia

Da leggere tutto d’un fiato, il romanzo è un’avventura in grado di proiettare i lettori di tutte le età in un mondo parallelo, in cui realtà e fantasia si confondono proprio come accade solo nelle storie di magia più belle di sempre.

Adv
Adv

Dario Bettati

Laureato in Teorie e Pratiche dell’Antropologia e laureato magistrale in Discipline Etno-Antropologiche. Studioso e appassionato delle “declinazioni” più contemporanee e "Pop" della cultura e della società, divulgatore scientifico, ma soprattutto un grande e grosso NERD.
Back to top button