Cinema

Il “Nemico pubblico” di Mann stasera in tv ha la faccia di Johnny Depp

Di Johnny Depp si è sempre detto “bello e dannato”, e il regista Michael Mann non si è lasciato sfuggire l’occasione quando gli ha proposto la parte del fuorilegge John Dillinger in Nemico pubblico. Il film del 2009 sarà in onda questa sera su Iris in prima serata.

La biografia si unisce alla gangster story in Nemico pubblico e su tutto cola una tinta noir. Michael Mann è infatti molto bravo a ricostruire la storia come se effettivamente già allora fosse stata un film in grado di affascinare gli spettatori. Non possiamo certo negarlo: John Dillinger è stato un uomo a modo suo leggendario, e la sua vita ricca di colpi di scena degni del migliore thriller.

E non dimentichiamo, ovviamente, il fascino che lo contraddistingueva. Possiamo dire che il criminale fosse una vera e propria star dell’epoca, e allora il presentimento che Mann abbia voluto spettacolarizzare ancora di più la sua vita prende sempre più concretezza: a interpretarlo c’è infatti un Johnny Depp al massimo della forma, da sempre considerato uno dei più grandi sex symbol del mondo.

Qualcuno direbbe life imitates art, “l’arte imita la vita”, e guardando questo film non possiamo che sorridere pensando che questo detto si verifica più spesso di quanto crediamo, soprattutto se pensiamo alla scena finale. Senza fare spoiler, possiamo dire che Michael Mann è riuscito a realizzare un omaggio al cinema spettacolare, metacinematografico e di grande fattura estetica. Non resta che guardare il film per crederci!

Chiara Cozzi

Segui Metropolitan Magazine ovunque! Ci trovi su FacebookInstagram e Twitter!

Ph: ondacinema.it

Chiara Cozzi

Critica cinematografica per passione, scrittrice per vocazione.
Back to top button