Si fa sempre più dura per il Genoa sul campo, la società del presidente Preziosi prova a rimediare con il calciomercato. Ecco tutte le ultime notizie sui tanti movimenti in entrata e uscita del Grifone

Ecco gli ultimi moventi in sede di calciomercato del Genoa: tante idee per puntare verso la salvezza, soprattutto dopo aver incassato l’ultima sconfitta in Serie A in casa contro la Roma di Fonseca.

UNO SVEDESE IN CITTÀ

La sconfitta con la Roma è stata per certi versi preoccupante. Il Genoa è stato in balia dell’avversario per tutto il primo tempo. Una squadra spaventata, incompleta e priva di idee quella di Nicola. Non inganni la veemente reazione ad inizio ripresa, dettata dalla foga per il gol di Pandev in chiusura di prima frazione. Il Genoa ha attaccato a testa bassa, spinta dall’incitamento del pubblico e dai nervi. L’errore di Perin ha poi chiuso definitivamente i giochi, rendendo la classifica sempre più negativa. La squadra di Nicola, terzo mister stagionale, è incompleta e, molto probabilmente, avrebbe necessitato prima di rinforzi. Dopo i primi colpi, infatti, il patron Preziosi si è fermato alcuni giorni per valutare la situazione. Ora che il tempo stringe, il calciomercato del Genoa sembra di nuovo ripartito a mille.

Risultati immagini per eriksson genoa
L’ex centrocampista svedese del Cagliari, Eriksson, è il prossimo rinforzo per il centrocampo di Nicola
Credits: telenord.it

Il prossimo colpo in dirittura di arrivo (manca solo l’ufficialità) è una vecchia conoscenza del calcio italiano. L’ex Cagliari Sebastian Eriksson, preso dal Goteborg, è già in città e ha effettuato le visite mediche di rito. Per tre anni in Sardegna, lo svedese non lasciò il segno anche per via di molti infortuni, che ne hanno frenato la carriera. Tornato in patria, ha destato una buona impressiona con la prestigiosa maglia del Goteborg. Proprio col club scandinavo, Eriksson aveva un contratto in cui era presente una clausola di svincolo di soli 50 mila euro. Cifra che il Genoa verserà nelle casse del Goteborg. Dopo Behrami, ecco il secondo rinforzo a centrocampo per Nicola, che tuttavia si aspetta altro.

IL GENOA E UN CALCIOMERCATO FRENETICO

Dicevamo di Nicola. Il tecnico rossoblu, ex calciatore proprio con la maglia genoana, è il terzo allenatore stagionale. Chiamato per risollevare le sorti dopo la disastrosa gestione Andreazzoli e l’utopistica traghettata di Thiago Motta, sa di avere bisogno dei giusti interpreti. Nicola vuole una squadra aggressiva, di assalto, che sappia lottare e onorare la maglia. Per questo, ha inserito in cima alla sua lista dei desideri l’argentino Castro. Uno che, se c’è da mettere la gamba, sicuramente non si tira indietro. Con la maglia del Cagliari, l’ex Chievo ha disputato un buon campionato lo scorso anno, salvo poi infortunarsi gravemente al ginocchio. Seppur allenato dal suo mentore Maran, al ritorno in campo non è riuscito a riconquistare la maglia da titolare e sembra in uscita.

Risultati immagini per castro cagliari
Anche il centrocampista Castro sembra molto vicino al Genoa. In rotta col mentore Maran, può arrivare nelle prossime ore
Credits: Virgilio Sport

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, il giocatore, inoltre, sarebbe addirittura in rotta con l’allenatore e la sua cessione appare imminente. Ancora presto per parlare di cifre ma la trattativa è destinata ad una felice chiusura. A quel punto, il Genoa potrà concentrarsi anche sul reparto offensivo, il reparto decisamente più debole della squadra. Pinamonti ha deluso e di molto le aspettative.

Sembrava destinato a lasciare Genova ma tutte le trattative imbastite sembrano essersi arenate. Così, forte anche di un accordo molto intrigato con l’Inter per il giocatore, il Genoa starebbe pensando di tenerlo fino a fine anno come quarta punta. In tal caso, ad uscire dalla rosa rossoblu, potrebbe essere Tony Sanabria. Il paraguayano era finito ai margini con Andreazzoli ma si è lentamente ritagliato un posto e nelle ultime partite è stato tra i migliori. Tuttavia ha mercato in Spagna e soprattutto l‘Alaves ha mostrato un forte interesse per lui.

IL COLPO IN ATTACCO

Definito il quadro delle eventuali cessioni, Nicola si aspetta un ulteriore innesto. Non può bastare il ritorno di Mattia Destro, un calciatore da ricostruire mentalmente e fisicamente. Per questo, si cerca anche una seconda punta rapida e fantasiosa, in grado di dare imprevedibilità ad un reparto che troppo spesso si è affidato solo alle fiammate di Pandev. Il Genoa guarda attentamente il calciomercato e gli eventuali affari. Emergono due nomi in uscita dalla nostra serie A: uno è Iago Falque e l’altro Younes. Il primo è in rotta col Torino e con Mazzarri e non disdegnerebbe un ritorno nella città che lo ha consacrato. Il secondo aveva poco spazio con Ancelotti e non ne ha praticamente più con Gattuso.

Risultati immagini per iago falque
Iago Falque è tra i nomi che circolano per rinforzare l’attacco genoano. Sarebbe un ritorno in Liguria per lo spagnolo.
Credits: gianlucadimarzio.com

Tuttavia, entrambe le trattative non sono semplici. Per quanto riguarda Falque, oltre che per quanto riguarda i costi non propriamente bassi, sono le condizioni fisiche del giocatore a preoccupare. Younes, invece, non è molto convinto di accettare la destinazione e preferirebbe giocarsi le sue residue chance a Napoli. Il terzo nome, invece, è anche il preferito della società. Si tratta di una vecchia conoscenza del calcio italiano, ossia il colombiano Quintero. L’ex Pescara, dopo aver fallito nel nostro campionato, è esploso in Argentina con la maglia del River, diventando anche campione continentale in Libertadores. Lo ha fatto cambiando ruolo: se qui si era proposto soprattutto come regista, in Argentina si è spostato qualche metro più in avanti. Spesso trequartista, a volte anche seconda punta, Quintero è anche nel giro della Nazionale colombiana.

L’affare per portarlo nuovamente in Italia e fargli vestire la maglia del Genoa, sembrava in fase molto avanzata fino a qualche giorno fa. Si parlava, addirittura, di un imminente sbarco dell’attaccante per svolgere le visite mediche. Il River, però, ha smorzato gli entusiasmi della piazza ligure e ha chiesto l’intero importo della clausola rescissoria. La cifra è di ben 30 milioni di euro. Il DS Marruocco ha preso tempo, sperando che l’accordo col giocatore possa giocare a proprio favore e far abbassare la cifra. L’idea del Genoa è quella di arrivare agli ultimi giorni di calciomercato e tentare di prenderlo in prestito con diritto di riscatto. Tanta carne al fuoco per i rossoblu, con Nicola che aspetta i suoi rinforzi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA