Attualità

Incendio nella notte a Strasburgo: il bilancio delle vittime

Un grave incendio è scoppiato questa notte a Strasburgo, in Francia, in una palazzina situata in Rue de Barr, poco distante dalla stazione.

Le vittime dell’incendio

Le fiamme sono nate lungo la tromba delle scale per poi di divampare per l’edificio di sette piani, all’interno del quale è presente anche un istituto di credito. Stando alle testimonianze, una grande colonna di fumo nero e denso è fuoriuscito dalla tromba delle scale intorno all’una ed un quarto della notte.

È stato necessario l’intervento di ben quarantotto pompieri, con l’ausilio di ventitré automezzi, che nella notte hanno salvato la vita a più di venti persone. Queste sono state poi trasferite in una scuola, situata nei paraggi, dove sono rimaste per diverse ore. Il fumo aveva invaso i locali circostanti e reso l’aria irrespirabile.

Incendio nella notte a Strasburgo: il bilancio delle vittime
Immagine dal web
Immagine dal web

Nel rogo sono morte cinque persone e altre sette sono rimaste ferite dalle fiamme, una di queste è in stato di gravidanza. Le vittime sono tre uomini, uno di 30 anni, un secondo sempre sulla trentina e l’ultimo di 45, e due donne, una di 25 anni e l’altra di circa 70. Non sono ancora chiare le cause dell’incendio ma il direttore del gabinetto della prefettura della regione di Grande Est., Dominique Schuffenecker, ritiene che sia nato a causa di un problema elettrico.

Le autorità hanno fermato due uomini, di età che si aggira intorno ai cinquanta anni. Stando a quanto confermato da una fonte della polizia lo scopo è quello di svolgere delle verifiche per le indagini.

Il ministro degli interni, Christophe Castaner, tramite un post sul suo profilo twitter ha espresso la sua vicinanza alle famiglie delle vittime e ha ringraziato i vigili del fuoco per il loro gesto coraggioso con il quale hanno salvato la maggior parte dei condomini.

Seguici su Facebook

Leggi anche: Attentato terroristico in Germania, strage nella città di Hanau

Back to top button