Indycar Toronto: a Newgarden la quarta pole stagionale

La Honda di Dixon non riesce ad ottenere la pole sul cittadino di Toronto e deve inchinarsi alla 4°pole stagionale di Josef Newgarden. 5°fila tutta canadese con Hinchcliffe e Wickens.

Quando sembra che Honda stia dominando il weekend, all’improvviso Josef Newgarden ha conquistato a Toronto la quarta pole stagionale grazie ad un giro in 59”4956 che gli ha consentito di prevalere su Scott Dixon di appena due decimi. 

A Dixon e Will Power non è riuscito l’azzardo a causa di una sbavatura nel finale ed il vincitore della Indy 500 ha ammesso di aver avuto troppo sottosterzo in quello che doveva essere il suo giro migliore.

Terza fila tutta Andretti con Alexander Rossi e Ryan Hunter mentre Takuma Sato è stato il più veloce dei piloti del Rahal Letterman Lanigan Racing con il settimo crono ed ha preceduto il rookie  Jordan King.

Quinta fila tutta canadese con Hinchcliffe davanti a Wickens mentre la bravura di Conor Daly sul baganto della Q1 ha pagato con un piazzamento a metà gruppo davanti all’altra sorpresa Leist.

Sempre nel Q1 è stata sventolata la bandiera rossa a causa di un testacoda di Ed Jones che è costato al pilota di Chip Ganassi la possibilità di accedere alla fase successiva ed ha impedito a tutti i piloti impegnati nel giro veloce di poter chiudere la tornata.

Nel Gruppo 2 in Q1 Spencer Pigot è stato il primo a montare gomme rosse e, sfruttando traiettorie asciutte, è riuscito a volare in cima alla lista dei tempi ma con la pista che si asciugava i suoi rivali lo hanno sopravanzato. Altra esclusione eccellente di giornata è stata quella di Marco Andretti dopo aver dimostrato di avere per tutto il weekend una vettura da top five.

Griglia di partenza

Per essere sempre sul pezzo siamo arrivati anche su Telegram; se vuoi rimanere sempre aggiornato sui motori segui il link del nostro gruppo:https://t.me/MMImotorsport

© RIPRODUZIONE RISERVATA