Gundam: tante novità in cantiere! | Mecha Lovers

Nel corso dell’evento indetto lo scorso Novembre per celebrare il quarantesimo anniversario dalla nascita del franchise sono stati annunciati ben cinque nuovi progetti, che si propongono di portare avanti il glorioso nome del brand Gundam. Andiamo a vedere più nel dettaglio di cosa si tratta.

Perchè Mecha Lovers?
Perchè volevo creare uno spazio dove tutti gli appassionati di Robotica, Ingegneria e Fisica della Fantascienza, Elettronica dei mondi post-apocalittici. Un momento dove scambiare idee, scoprire nuove cose e rimanere aggiornati sulle news più accattivanti, dedicato agli amanti del Cyberpunk. Mi Auguro che sia una permanenza piacevole. Io sono Maryan, per gli amici Mary, e vi guiderò al meglio in questa esperienza!
Esperienza che comincia con il più classico dei Mecha: Gundam!

Iniziamo dai Gundam!

Da quanto emerso dalle ultime news dopo la conferenza dello scorso novembre, il franchise dei famosi mecha Mobile Suit Gundam ha annunciato cinque nuovi progetti di animazione, che i fan vedranno realizzati nel corso dei prossimi anni, compreso questo in corso. Del resto il brand non ha mai perso il suo fascino, e non intende lasciare i fan a corto di materiale con cui intrattenersi.

Amuro Ray e il Gundam della serie “classica” – Source: Google

Novità in cantiere! Si ma quali?

Alla Sunrise si sta infatti lavorando nottegiorno per i nuovi progetti di  Gundam, nato nel 1979 dall’opera di Yoshiyuki Tomino.
Secondo quanto rivelato dalla casa di animazione giapponese, ogni due anni verrà distribuito un film inedito per il grande schermo, ciascuno proiettato nelle sale nipponiche e poi distribuito all’estero. L’ultimo uscito è Mobile Suit Gundam Narrative (o più semplicemente Mobile Suit Gundam NT).
Le sorprese non finisco qui, perché durante la conferenza stampa per il grande anniversario del bianco gigante d’acciaio, tenutasi lo scorso 21 novembre a Tokyo, sono stati annunciati cinque progetti attualmente in lavorazione

Hataway’s Flash:

Per cominciare è stata confermata la trilogia cinematografica dedicata all’adattamento dei romanzi (articolato a sua volta in tre light novelMobile Suit Gundam: Hathaway’s Flash (Senko no Hathaway), che sarà realizzata dal sensei Yoshiyuki Tomino. Le tre pellicole saranno ambientati nello U.C. 0105 e seguiranno le vicende dell’intrepido figlio di Bright Noa, l’Hathaway del titolo, successivi a quello che è avvenuto dopo Il Contrattacco di Char. Il primo trailer è già uscito in concomitanza con Gundam NT

Gundam G-Reco:

Viene poi annunciata la realizzazione di un film riassuntivo della serie animata Gundam: Reconguista in G (o Gundam G-Reco). L’adattamento in questione risale al 2014, e fu realizzata per festeggiare i trentacinque anni del franchise legato a Gundam, segnando anche il ritorno alla regia di Tomino, assente da Turn A Gundam. La pellicola riassuntiva vedrà la luce proprio quest’anno.

Mobile Suit Gundam: The Origin!

Il mese scorso infatti, ad aprile, è stata prodotta una serie televisiva animata formata di 13 episodi, che ha il compito di rielaborare, attraverso un differente montaggio, i sei episodi che avevano trasposto il manga originale Mobile Suit Gundam: The Origin. La nuova serie è andata in onda su NHK-General. Le sigle di apertura e di chiusura sono prodotte da Sugizo, con le opening eseguite dai Luna Sea.

Gundam Build:

Gundam Build, la nuova serie, successiva agli eventi di Gundam Build Fighters (2013 – 2014), Gundam Build Fighters Try (2014 – 2016) e Gundam Build Divers (2018), è attualmente in corso di sviluppo un seguito, ma è stata ancora resa nota la data d’esordio.

Super Deformed:

SD Gundam World Sangoku Soketsuden: una nuova serie del filone parodistico SD Gundam (ovvero SuperDeformed, una serie minore in cui i personaggi sono deformati in uno stile quasi “chibi”) in preparazione per quest’anno, la cui diffusione sarà su scala mondiale.

Progetto “Beyond”:

Dulcis in fundo, è in fase di elaborazione il progetto denominato Beyond, formato da quattro ambiziosi crossover (di cui sono disponibili le prime locandine): Mobile Suit Gundam e Gundam UnicornIron-Blooded Orphans e Gundam 00Mobile Suit Z Gundam e Gundam WingGundam Reconguista in G e Mobile Suit Gundam The OriginAnche qui, le sigle verranno prodotte da Sugizo ed eseguite dai Luna Sea.

Restate aggionati, amici di Mecha Lovers, per tutte le news robotiche by Rae Mary!

SEGUICI SU
FACEBOOK
INSTAGRAM


© RIPRODUZIONE RISERVATA