Rick and Morty, fuori il trailer della quarta stagione

Adult Swim ha rilasciato il Trailer Ufficiale e la data d’uscita della Stagione 4 di Rick and Morty.

Già durante i titoli di coda dell’ultimo episodio della terza stagione si intravedeva la promessa di una Quarta Stagione di Rick e Morty .
La riconferma è arrivata comunque dagli Upfronts 2019, durante i quali la Adult Swim ha annunciato la data di uscita della nuova stagione.

Dal profilo Instagram di Rick and Morty

Vi ricordate il finale di stagione?

 Alla fine del decimo episodio della Stagione 3 è riapparso il Signor Buchetto per Popò, un vecchio amico degli Smith, che s’è preso una pallottola da cui Beth ella seconda stagione. È lui che annuncerà il ritorno della quarta stagione di Rick e Morty, anche se ai tempi aveva detto che il pubblico avrebbe visto la serie “tra moltissimo tempo”.

E invece…

Invece di tempo non ne è passato poi così tanto! Sebbene per il momento non è stata rivelata una data di uscita certa per la serie animata. È stato annunciato comunque che i nuovi episodi arriveranno nel corso il 10 novembre 2019. In particolare i primi cinque episodi della stagione usciranno in questo giorno. Ovviamente questo vale per gli Stati Uniti.

In Italia invece la serie potrebbe uscire su Netflix nel corso dei primi mesi del 2020.

Quando non era ancora uscito un trailer di Rick e Morty 4 stagione, ovvero il 15 maggio 2019, sul canale di Adult Swim uscì a sopresa il video annuncio dei nuovi episodi. Ecco infatti i protagonisti che svelano a tutti gli spettatori la data di uscita della nuova stagione.

Rick and Morty

Poi, i creatori della serie, Justin Roiland e Dan Harmon, avevano in precedenza rilasciato alcune dichiarazioni riguardo i 10 episodi che comporranno la quarta stagione:

Abbiamo qualcosa di più serializzato, che è distribuito nell’arco di puntate molto episodiche. Ai fan dello show che le vedranno in ordine, consiglio di riguardare tutta la terza stagione prima della quarta.

Justin Roiland and Dan Harmon

Di cosa parlerà la nuova stagione di Rick and Morty?

Allucinanti epopee e incredibili avventure ci aspettano, con nuovi personaggi e volti già noti, come i MrMiguardi (Mr. Meeseeks), le creature blu che cessano di esistere una volta portato a termine il compito assegnatogli e che non avevamo più visto dalla prima stagione.

La trama interna di ogni episodio della serie è generalmente a sé stante, sebbene si delinei con eleganza comunque un filo che lega tutte le puntate in un unica storia maggiore.
Infatti è considerabile uno show antologico, di genere cosmic horror, che trae le sue origini da una parodia animata del film Ritorno al futuro.

Partendo dalla trama generale:

La storia racconta di Rick, uno scienziato che si è trasferito a casa della figlia Beth, una cardiochirurga di equini. L’uomo passa il suo tempo inventando vari gadget tecnologici e viaggiando con il giovane nipote Morty, e ogni tanto con la nipote Summer, per il loro e per altri universi paralleli, alla volta di terrificanti avventure.

Per la nuova stagione, godiamoci il Trailer:

Rick and Morty

Durante il San Diego Comic Con 2019 è stato invece rilasciato un primo trailer clip introduttivo del personaggio di Glootie.

Rick and Morty

Quindi come vedo la nuova stagione di Rick and Morty?

Dalla prima alla terza stagione, la serie animata è disponibile su Netflix. La terza stagione è stata inserita nella libreria di Netflix Italia dopo la conclusione della messa in onda negli Stati Uniti (Novembre 2018).Siccome Rick e Morty 4 stagione uscirà a novembre 2019 sul canale statunitense Adult Swim è possibile ipotizzare che sarà disponibile allo streaming su Netflix in Italia nei primi mesi del 2020, a conclusione della messa in onda della serie animata.

E le belle notizie non finiscono qui!

Il 10 maggio dello scorso anno Adult Swim ha ordinato Rick e Morty per ben 70 nuovi episodi che andranno a comporre non solamente la quarta stagione ma anche una quinta, sesta e tutte le successive – facendo arrivare la serie animata a 10 stagioni. Che ne dite?

SEGUICI SU
FACEBOOK
INSTAGRAM

© RIPRODUZIONE RISERVATA