Tennis

Italia-Brasile 3-2, United Cup tennis: buona la prima degli azzurri

Una vittoria all’esordio. Un’affermazione per presentarsi al meglio in questa competizione tennistica. I portacolori nostrani sono riusciti a battere la Nazionale brasiliana nella prima partita del torneo attualmente in corso di svolgimento in Australia. A Brisbane, infatti, Italia-Brasile di United Cup tennis è terminata 3-2 in favore degli azzurri.

Italia-Brasile 3-2, decisive le vittorie del duo Berrettini-Bronzetti nei singoli

Italia-Brasile 3-2, United Cup tennis: buona la prima degli azzurri
Lucia Bronzetti (Credit foto – pagina Facebook Palermo Ladies Open) (1)

La primissima giornata era terminata sul punteggio di 1-1 con Lorenzo Musetti che aveva pareggiato i conti contro il Brasile dopo la sconfitta di Martina Trevisan. La notte appena archiviata ha parlato solo italiano con Matteo Berrettini e Lucia Bronzetti che hanno spazzato via i rispettivi avversari mettendo al sicuro il risultato sul 3-1. Il punteggio finale (3-2) è scaturito dalla vittoria ininfluente nel doppio misto.

  • Haddad Maia-Trevisan 6-2, 6-0
  • Musetti-Meligeni Alves 6-3, 6-4
  • Berrettini-Monteiro 6-4, 7-6
  • Bronzetti-Pigossi 6-0, 6-2
  • Matos/Stefani-Rosatello/Berrettini 6-4, 6-7, 10-4

Le parole di Matteo Berrettini

Sono piuttosto soddisfatto devo dire – ha commentato Matteo Berrettini, come riportato da Supertennis –. È passato molto tempo dall’ultima volta che ho giocato una partita in singolare quindi non sapevo cosa aspettarmi. Penso che il livello sia stato piuttosto alto. Sono contento per la mia prestazione, ma ovviamente quando giochi in questo tipo di competizioni la cosa più importante è ottenere la vittoria e portare un punto per la squadra ed è per questo che sono ancora più felice. E’ una questione di cuore, soprattutto quando giochi per l’Italia. Quando vedi i tuoi compagni in panchina devi dare qualcosa in più ed è quello che ho cercato di fare. Contro Thiago sono sempre partite difficili: è un tennista davvero tosto. Ma penso di aver giocato meglio nei momenti importanti ed è per questo che ho vinto“.

(Credit foto – pagina Facebook Federtennis)

Seguici su Google News

Back to top button