Calcio

Izzo-Smalling: la Roma mette i pilastri per la difesa

La partita amichevole contro il Cagliari dell’ex Eusebio Di Francesco ha sottolineato, se ce ne fosse stato concreto bisogno, quanto la Roma sia fragile a livello difensivo. In Sardegna, infatti, la squadra è apparsa viva e frizzante dal centrocampo in poi risultando macchinosa e sconnessa in difesa. Il pareggio finale (2-2) è la logica conseguenza della differenza di prestazioni sfoderate dai due reparti. È stata proprio la gara contro i rossoblu a dare l’input decisivo agli uomini mercato dei capitolini? Difficile dirlo ma, di fatto, dal fischio finale del match sembrano essere vicinissimi due centrali: parliamo di Chris Smalling ed Armando Izzo. Riusciranno i capitolini a prenderli entrambi?

Armando Izzo (Getty Images)
Armando Izzo (Getty Images)

Izzo e Smalling molto vicini alla Roma: Milik resta una pista concreta

Partiamo dalla “sorpresa” dell’ultim’ora. Alla Roma è sempre piaciuto il profilo di Armando Izzo, centrale difensivo del Torino. La grande novità è che, il napoletano, sembra davvero essere vicino a vestire la maglia giallorossa. A rivelarlo è un tweet di Francesca Ferrazza, giornalista de La Repubblica. Il centrale difensivo è perfetto per giocare in una difesa a tre e dopo le valutazioni monstre delle passate campagne acquisti, Urbano Cairo è sceso con la richieste. Per abbassare ulteriormente la valutazione economica del granata, gli uomini mercato della Roma sarebbero disposti ad inserire Bryan Cristante nell’affare.

Insieme all’ex Genoa, a Trigoria attendono l’arrivo definitivo di Chris Smalling: il difensore vuole il giallorosso ma l’offerta di 11 milioni di euro più 3/5 milioni di bonus ancora non convince il club anglosassone. Bisognerà continuare a trattare. Con l’inglese del Manchester United, la Roma dovrebbe stipulare un contratto da quasi 4 milioni annui. Sono attese ulteriori notizie nelle prossime, convulse, ore di calciomercato. Sarà difficile (ma non impossibile), comunque, riuscire a prendere entrambi i difensori centrali.

In attacco, invece, continua la telenovela Arek Milik: è in agenda un incontro tra giallorossi e Napoli. Si tratta su una base di 20/25 milioni di euro. Da convincere, però, c’è il polacco che vorrebbe restare all’ombra del Vesuvio per poi liberarsi a zero. Spettatore interessato è Edin Dzeko che attende di sapere se giocherà nella Capitale oppure alla corte di Andrea Pirlo.

Il messaggio di Zaniolo

È andato a buon fine l’intervento al ginocchio di Nicolò Zaniolo in Austria. Il calciatore della Roma, a fine operazione, ha lanciato un messaggio a tutti i tifosi giallorossi tramite i social:

“Inizia il conto alla rovescia! Intervento perfettamente riuscito. Un grosso abbraccio a tutti quelli che anche con un piccolo messaggio mi hanno scritto come stavo, sono stati giorni difficili ma anche grazie a voi, alla fine, nemmeno più di tanto. Da ora conto alla rovescia per tornare a fare ciò che amo…cioè giocare con la maglia della Roma ed esultare insieme a voi. Sempre forza Roma, innamorato follemente di questa maglia!!”.

In bocca a lupo, Nicolò!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button