Cinema

Jennifer Lopez, esplosione di talento e femminilità

Jennifer Lopez è una cantante, attrice, ballerina, produttrice discografica e chi più ne ha più ne metta. Quando pensiamo a J.Lo la nostra mente si popola di un immaginario stupefacente per gli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000. Magliette strette, corte, addome piatto e sensuale, pantaloni larghi e a bassa vita. Piastra, cappelli sportivi, orecchini lunghi e un rosa cipria lucido che vivacizza le labbra di una donna semplicemente affascinante.

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez e la sua famiglia in un servizio fotografico-photo credits: web E!Online Magazine

Jennifer Lopez: “Io sono ciò che nessun’altro è

Jennifer Lopez ha reso la sua vita veramente unica e oggettivamente chiara ai suoi fan e non, come i testi delle sua hit e le diverse pellicole a cui ha preso parte nel corso della sua carriera artistica. Un carattere tenace, una personalità determinata e che ha sempre saputo cosa voleva comunicare. Un corpo forte e che tuttora seduce i suoi fan grazie a delle coreografie maniacalmente perfette, per non parlare dei suoi glutei!

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez in delle foto di posa -photo credits: Pinterest.fr

Jenni From The Block

Jennifer Lopez è nata il 24 luglio 1969 a Castle Hill, quartiere di NY famoso per essere zona ghettizzata da portoricani e afroamericani con un elevato tasso di criminalità. La sua famiglia è di origini portoricane e spagnole. JLo ha preso lezioni di canto e di ballo già all’età di soli 5 anni, mentre si educava in una scuola del Bronx per sole ragazze. Dopo il Baruch College, Jennifer inizio a partecipare ad una serie di provini che le permettono di iniziare la sua carriera artistica, come ballerina in video musicali di genere rap.

Dapprima lavora divisa tra uno studio legale, in scuole di danza e per balli in Night Club di Manhattan. Jennifer passa le audizioni e prende parte in un video rap musicale di MTV RAPS (1990). Inoltre lavora come ballerina di riserva per i New Kids on The BLock nella canzone “Games”. Inoltre JLo affianca anche la sorella di Michael Jackson, Janette Jackson, nel video del ’93, That’s way the love Goes”.

La vita è troppo corta per vivere lo stesso giorno due volte

If you Had my Love” è la hit di successo che racconta una storia d’amore decisamente andata male. La hit permette a Jennifer Lopez di debuttare finalmente in ambito musicale nel 1999. Tratta dall’album “On The 6“, vende all’epoca 8 milioni di copie grazie al successo di altri singoli estratti, tra cui “Waiting for The Night“, “Feeling So Good“, “Let’s Get Loud“. Nel 2001 l’artista di Castle Hills, giunge a ben dodici milioni di copie con l’album J.Lo ed il singolo “Love Don’t Cost a Thing” primo nelle classifiche americane. Nel 2002 arriva una nuova ondata targata Jenni, ossia il singolo Jenny From The Block dall’album “This is Me…Then“.

J.Lo non si ferma qui e infatti contemporaneamente pubblica il suo primo lavoro di remix intitolato: “Remix J To Tha L-O!: TheRemixes“. E’ il terzo album di remix più venduto nella storia con il quale Jennifer debutta addirittura al primo posto nelle classifiche statunitensi. Gli anni successivi, precisamente dal 2005 al 2010 sono anni di analoghi successi. Nel 2010 Jennifer Lopez è persino ospite del Festival Di Sanremo, esibendosi sul palco dell’Ariston con What is Love? e altri suoi grandi successi.

Nel 2011 collabora con Pitbull per l’hit estiva “On The Floor“. La collaborazione con Pitbull permette a J.Lo di essere ancora una volta in vetta alle classifiche, stringendo con esso un sodalizio. Jennifer Lopez ha sempre portato a casa grandi soddisfazioni contribuendo a produrre musica di ogni genere e mix culturale possibile. Dal latino americano, dance, R&B, Hip Hop, rock, Funk, house, ma anche salsa e merengue.

Jennifer Lopez con Antonella Clerici al Festival di Sanremo 2010 - Photo credits dilei.it
Jennifer Lopez con Antonella Clerici al Festival di Sanremo 2010 – Photo credits dilei.it

Giudico la gente per quello che prova, non per la sua apparenza

Jennifer Lopez è un artista a 360 gradi, infatti come dichiarato in diverse sue interviste nel corso di tutta la sua carriera, non si è limitata esclusivamente al mondo della danza e della muscia. J.LO è infatti imprenditrice di stessa su ogni fronte artistico e spesso il pubblico l’ha infatti apprezzata per le sue variegate interpretazioni attoriali che a suo dire, le permettono di esprimere altro all’infuori dalla musica. Jennifer ha fondato una sua casa di produzione cinematografica, chiamata “J.LO Inc.“. Quest’ultima le ha permesso di auto prodursi pellicole di successo popolare e molto commerciale come: The Cell, Prima o Poi Mi Sposo, Un Amore a 5 Stelle.

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez e l’attore premio Oscar Matthew McConaughey in Prima o Poi mi Sposo – una scena del film

Jennifer, ha affiancato molti attori premi Oscar, dimostrando il suo talento anche attoriale, come ad esempio nella sua prima apparizione sul grande schermo per un film ad alto budget, Money Train, con Woody Harrelson e Wesley Snipes. Inoltre nel 1996 Francis Ford Coppola l’ha fortemente voluta nel suo Jack insieme all’attore Robin Williams. Nel ’97 è il personaggio di Gabriela, donna di origini cubane per la pellicola Blood and Wine, con Jack Nicholson e Michael Caine.

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez nella locandina del film diretto da Oliver Stone U Turn, con Sean Penn-photo credits: web

J.Lo ha ricevuto una nomination ai Golden Globe come miglior attrice protagonista per l’opera biografica sula figura di Selena Quintanilla Perez di Gregory Nava. Successivamente è nel film Anaconda. Jennifer viene diretta anche da Oliver Stone, affianca George Clooney in Out of Sight, è una poliziotta dagli occhi d’angelo nel film Angel Eyes con Jim Caviezel. Nel 2005 ha affiancato anche Robert Redford e Morgan Freeman per Il Vento del Perdono.

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez nel film Le Ragazze di Wall Street-photo credits: web

Recentemente, nell’anno appena trascorso, Jenny ha preso parte nel film sulla storia di ragazze spogliarelliste “Le ragazze di Wall Street-Business is Business“. Una pellicola scritta e diretta da Lorene Scafaria e basato su di un articolo pubblicato dal New York Times nel 2015 di Jessica Pressler. Jennifer ipnotizza il pubblico sule mosse sinuose ma sempre furbemente controllate della spogliarellista Ramona Vega. Ramona è una spogliarellista unica nel suo genere e mostra alle sue compagne di disavventure come addescare i più ricchi uomini d’america per difendersi dalle ingiustizie socio-culturali e quindi anche economiche, che colpiscono la categoria femminile povera.
Jennifer era ed è una di noi. Non dimentica le sue origini e continua a stupirci e animare il mondo della musica e piacevolmente anche quello del cinema. Grande J.Lo!

Seguici su MMI e Metropolitan Cinema

Back to top button