Tennis

WTA 1000 di Madrid, Jessica Pegula in semifinale: i risultati di ieri

Jessica Pegula approda alla semifinale del WTA 1000 di Madrid, dopo il successo ottenuto ieri contro la spagnola Sorribes. Oggi la statunitense se la vedrà con la svizzera Teichmann, la quale ieri si è imposta con l’ucraina Kalinina. Le altre due semifinaliste sono la russa Alexandrova e Ons Jabeur. Così il programma odierno.

Jessica Pegula favorita contro Jil Belen Teichmann

Jessica Pegula, numero 14 della classifica WTA, questa sera si gioca l’accesso alla finale del WTA 1000 di Madrid, contro la svizzera Jil Belen Teichmann.

La statunitense, che a inizio aprile nel torneo di Charleston, si era fermata agli ottavi di finale perdendo contro la numero 129 al mondo Coco Vandeweghe sua connazionale, qui a Madrid ha cominciato la corsa verso il titolo, battendo Camila Giorgi (7-5, 2-6, 7-5). Successivamente sono arrivati i successi contro la Kanepi (6-3, 6-3), la Andreescu (7-5, 6-1) e ieri contro la spagnola Sorribes Tormo, estromessa dal prestigioso torneo iberico per 6-4, 6-2.

La svizzera Teichmann, invece, ha esordito contro la Kvitova 6-3, 7-5 e proseguito con il successo contro la Fernandez (6-4, 6-4). Negli ottavi di finale, invece, Rybakina è andata ko per 3-6, 1-6, mentre ieri, la numero 35 della classifica WTA, si è liberata dell’ucraina Kalinina, con il punteggio di 6-3, 6-4.

Jessica Pegula e Jil Belen Teichmann non si sono mai incontrate in carriera. Le previsioni dei bookmakers vedono favorita l’americana, ma in generale la partita può risolversi anche con un altro risultato.

Il programma di giovedì 5 maggio dei WTA 1000 Madrid

E. Alexandrova – O. Jabeur (13.30)

J.B. Teichmann – J. Pegula (21.00)

Dove vedere il WTA 1000 Madrid in TV

Le gare del WTA 1000 di Madrid potranno essere seguite in diretta su Supertennis TV, oppure in streaming su SupertenniX, Supertennis.tv, SkyGo e WTA TV.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

(Photo credit: Australian Open)

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button