Gossip e Tv

Johnny Depp rinuncia al risarcimento della Heard

L’attore, Johnny Depp potrebbe clamorosamente rinunciare ai milioni di dollari di risarcimento. Questa la promessa ad Amber Heard, se lei non darà inizio ad un nuovo processo. Ora il divo, in attesa di una risposta, si diverte con milioni di seguaci su TikTok.

Johnny Depp: “Non è mai stata una questione di soldi”

A suggerire la mossa alla star hollywoodiana è stato il legale Ben Chew:

Dobbiamo essere cauti in quello che diciamo, ma fin dall’inizio quel che era in gioco era la propria credibilità. Non è mai stata una questione di soldi. Per lui l’unica cosa che contava era rimettere in piedi la sua reputazione.

Ben Chew alla Abc

A supportare questa ipotesi anche le parole del legale di Amber Heard, Elaine Bredehoft:

Amber non è assolutamente in grado di pagare.

Nel frattempo il divo si diverte sui social con TikTok. In breve ha raggiunto 11 milioni di follower. Del resto la saga in tribunale è stata molto seguita dal pubblico. Proprio per questo Discovery plus ha deciso di aggiornare il documentario del 2020 con un sequel.

“Andare avanti sempre uniti”. È il commento con cui l’interprete si è rivolto ai suoi sostenitori pubblicando il primo video su TikTok. Un debutto da oltre 7 milioni di follower destinati sicuramente a crescere.

Poi l’attore nella descrizione aggiunge:

A tutti i miei sostenitori più preziosi, leali e incrollabili. Siamo stati ovunque insieme, abbiamo visto tutto insieme. Abbiamo percorso insieme la stessa strada. Abbiamo fatto la cosa giusta insieme e ora andremo avanti tutti insieme. Voi siete, come sempre, i miei datori di lavoro e ancora una volta non so come ringraziarvi. Con tutto il mio amore e rispetto, JD.

Un messaggio non gradito dalla Heard, che ha subito fatto fare un comunicato stampa al suo portavoce:

Mentre Depp dice che sta: “Andando avanti”, i diritti delle donne retrocedono. Il messaggio lanciato con il verdetto alle vittime di violenza domestica è di aver paura di parlare apertamente.

Back to top button