Sport

Jungle Boy: l’astro nascente della AEW

Fra i tanti talenti in ascesa in AEW non possiamo non citare Jungle Boy. Dopo un inizio tutt’altro che promettente il giovane Perry si sta ritagliando i suoi spazi nella compagnia dei Kahn

Jungle Boy : gli esordi

Jungle Boy: l'astro nascente della AEW
Un prospetto sicuramente interessante – Fonte : Zona Wrestling

“Jungle Boy” Jack Perry (L.A., California, 15/06/1997) è figlio del leggendario attore americano Luke Perry, che i fans negli anni ’90 hanno imparato ad amare soprattutto nei panni di Dylan McKay nella senza dubbio di successo serie televisiva Beverly Hills 90210. Jack ha deciso, incoraggiato dal padre, a interprendere la carriera di professional wrestler: debutta quindi nei panni di Nate Coy nel circuito indipendente, prima come singolo (vincendo tra gli altri il APW Junior Heavyweight Championship), e successivamente con Luchasaurus in un team chiamato “The Boy And His Dinosaur”.
Prima di lasciare il circuito indipendente nel Maggio 2019 sconfigge l’attore e ex WCW World Heavyweight Champion David Arquette in un evento della Bar Wrestling, in occasione di uno show dedicato al da poco scomparso padre di Jack, Luke.

L’approdo in AEW

Jungle Boy: l'astro nascente della AEW
La Jurassic Express – Fonte : AEW

I suoi primi mesi, prima in singolo poi di nuovo in team con Luchasaurus e Marco Stunt, non sono dei migliori; solo sconfitte sul ring, e anche importanti. Nel mese di Dicembre 2019, però, Jack ottiene una prima soddisfazione, riuscendo a resistere 10 minuti contro l’allora AEW World Champion Chris Jericho. La sua prima vittoria avviene a AEW Dark dove, in team con Luchasaurus e Marco Stunt, sconfigge gli Strong Hearts (Cima, El Lindaman, T-Hawk); il 27 maggio 2020, però, dopo 1 anno e 2 giorni dal suo debutto in AEW, vince una Over The Top Rope Battle Royal eliminando per ultimo Orange Cassidy diventando #1 contender al AEW TNT Championship detenuto da Cody Rhodes! Il “peccato” è che la settimana seguente non riesce a vincere il titolo contro l’American Nightmare, ma dal match riesce a uscirne tutt’altro che sfigurato.


È proprio nell’ultimo periodo, però, che Jack inizia a ricevere consensi anche dallo spogliatoio AEW. Tra le tante voci è spiccata quella di Chris Jericho; durante un’intervista al programma Access Hollywood “Lè Champiòn” (come ora si fa additare da quando ha debuttato nella compagnia di Tony Khan) lo ha definito una giovane promessa, ironizzando su di lui e rinominandolo “Lo strappacuori per teenagers del mondo del Wrestling.”

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://wwww.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button