Calcio

Juventus, partito il cast per il nuovo attaccante del futuro

Il calcio italiano è momentaneamente fermo a causa del Covid-19, e ancora vi è incertezza su come e quando le competizioni potranno essere portate a termine. La Juventus è scossa, da ben due casi positivi, quelli di Rugani e Matuidi. Per provare a distrarci ipotizziamo le strategie di calciomercato che i bianconeri potrebbero mettere in atto per il futuro. Con Higuain che a dicembre compirà 33 anni, probabilmente la dirigenza della Juventus, sta già facendo le sue manovre per assicurarsi un Top per la casacca numero 9. Tre nomi forti sul taccuino di Paratici.

Juventus: un tris di nomi per Paratici

Icardi: Il numero 18 del Paris Saint Germain, è un vecchio pallino di Paratici, che già in passato a provato manovre di disturbo per portarlo da Milano a Torino. Dopo un buon inizio a Parigi, specie dal punto di vista delle reti, ora il bomber argentino ha perso il posto da titolare. Tra l’altro la clausola di 70 milioni con l’Inter prevede la volontà del giocatore. Le difficoltà di questa trattativa, riguardano i rapporti contrastanti tra Juventus e Inter, con Marotta che non vorrebbe fare un regalo proprio alla sua ex squadra.

Werner: Il tedesco è il nome forte delle ultime ore. Classe 1996, con il Lipsia sta vivendo finalmente la stagione della consacrazione. Già a quota 21 goal in Bundesliga, 4 quelli in Champions League compreso quello che ha contribuito al passaggio del turno ai danni del Tottenham. Il prezzo di partenza è di 60 milioni, ma avendo attirato le attenzioni dei maggiori club europei, è probabile che si scateni un asta dispendiosa.

Kane: il centravanti del Tottenham e della nazionale inglese al momento è più un sogno che un ipotesi di mercato. Nonostante il suo infortunio alla coscia che lo sta tenendo fermo da gennaio, dei nomi sopra è sicuramente il più costoso. Per il suo cartellino i Spurs chiedono un prezzo di partenza di 150 milioni di euro. La Juventus potrebbe però far sgonfiare il prezzo, tenendo conto della volontà del giocatore, desideroso di provare l’esperienza italiana.

Una lista corposa formata da veri top player: i bianconeri pensano già al futuro, nonostante le incertezze del Coronavirus.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button