Calcio

Juventus-Torino: probabili formazioni e dove vederla

La trentesima giornata di campionato inizia con il derby di Torino. La squadra di Sarri punta a tenere lontane Lazio e Inter, mentre la squadra granata è in cerca di punti per non essere coinvolta nella lotta salvezza.

Juventus-Torino è anche Buffon contro Sirigu

Soffermarsi sul pontenziale offensivo di entrambe le squadre è sempre stata una costante. Juventus e Torino si affrontano in un match, dove la differenza sarà fatta anche dai portieri. Buffon ha il ruolo (in questo torneo) di “riserva di lusso”. Un elemento che ha sempre dato il suo contributo dentro e fuori dal campo. Con questo match, il campione del mondo del 2006 supera il record di presenze di Paolo Maldini. I derby, però, non sono partite comuni. Sebbene i bianconeri si presentino alla sfida come primi in classifica e superiori (sulla carta), l’obbligo di dover fare risultato è un fattore da tenere in considerazione, soprattutto in sfide come questa.

Anche il Torino deve ottenere dei punti da questo match. Dopo la partita persa contro la Lazio, i granata devono allontanarsi necessariamente dal terzultimo posto (occupato dal Lecce). Longo può fare affidamento sull’instancabile Belotti (punto fermo dell’attacco del Torino), ma anche su Sirigu. In più di un’occasione il portiere si è dimostrato decisivo, salvando il risultato. Entrambi gli allenatori si affidano alle loro certezze, sapendo che in questo match vincere è l’unica cosa che conta.

juventus-torino-serie-a

Le formazioni e dove vedere il match

Appuntamento, quindi, alle 17.15 su Sky Calcio 2 o Sky Sport Serie A per seguire la partita dell’Allianz Stadium. Ad arbitrare sarà Fabio Maresca. Le formazioni:

JUVENTUS 4-3-3: Sarri schiera, quindi, Buffon tra i pali, in difesa Cuadrado, de Ligt, Bonucci e Danilo, i tre di centrocampo sono Bentancur, Pjanic e Rabiot (confermato anche dopo la prestazione non bellissima contro il Genoa) a supporto del tridente formato da Bernardeschi, Dybala e Ronaldo.

TORINO 3-5-2: Longo risponde con Sirigu in porta, in difesa Izzo, Nkoulou, Bremer, a centrocampo militano Lukic, Rincon e Meité, sulle fasce ci sono Ansaldi e Ola Aina, mentre le due punte sono Berenguer e Belotti.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=328347&action=edit

Back to top button