CulturaGossip e TvModa

Kim Basinger, l’attrice sex symbol degli anni ’80

Kim Basinger nota all’anagrafe come Kimila Ann nasce l’8 Dicembre del 1953. Ebbe successo sia come modella ma anche come attrice. Molti la ricorderanno per la sua scena hot nel film Nove settimane e mezzo di Adrian Lyne. Il film in questione l’attrice propone un nuovo modello di sensualità diverso dai canoni consueti. In poco tempo la sua immagine fa il giro di tutto il mondo diventando un sex symbol di fama mondiale.

La sensualità che lancia l’attrice è una semplice sottoveste con dei capelli raccolti, tale canone era sottovalutato da parte di molte donne per poi diventare un modello da imitare. Nonostante molte donne delle spettacolo vollero imitare la scena hot di Kim Basinger nessuno riuscì a superarla sia in termini di stile sia in termini di sensualità. Attualmente è una delle scene più belle nel panorama del cinema mondiale.

Kim Basinger-photo credits:gds.it
Kim Basinger-photo credits:gds.it
Kim Basinger nella scena 9 settimane e mezzo photo credits: tuttolivorno.it
Kim Basinger nella scena 9 settimane e mezzo photo credits: tuttolivorno.it

Kim Basinger ieri e oggi

Kim Basinger nasce negli Stati Uniti nel 1953. Ha origini multietniche come molti statunitensi. Frequento l’accademia di arte drammatica. Nel 1980 si trasferisce a New York nonostante il suo amore per la recitazione inizia la carriera come modella. Nel 1983 divenne famosa per aver posato nuda su Playboy. Nello stesso anno ebbe il suo primo ruolo in un film, recitando per Mai dire mai.

Il suo grande successo sarà Nove settimane e mezzo. Successivamente ottenne varie parti in molti film. Ma ciò che colpi il pubblico fu il suo modello di stile e di sensualità. Soprattutto il look dei suoi capelli raccolti super bon ton, spettinati, con le frange simili a quelle di Brigitte Bardot la Basinger riesce a distinguersi. La Basinger riesce a farsi notare con delle acconciature spettinate che si abbinano ad uno stile casual e trend.

L'attrice -photo credits: amica.it
L’attrice -photo credits: amica.it
kim Basinger look photo credits: hairstylesweekly.com
kim Basinger look photo credits: hairstylesweekly.com

Vita sentimentale

Oltre ai capelli che rispecchiano la persona della modella, non passa inosservato il make up con toni luminosi sui gli occhi che vengono racchiusi con delle linee di matita nera o con toni scuri. Non dimentichiamo i rossetti in cui predilige tutte le sfumature di rosso. Oltre al make up elegante con dei toni decisi ha un certo debole anche per un make up naturale. Lo stile dell’attrice spazia dall’elegante al classico, a quello più casual e semplice. In tutte le sue sfumature rimane un sex simbol intramontabile.

Dopo aver sposato nel 1980 il truccatore Ron Snyder, conosciuto nel set de Il Paese selvaggio, del 1981. Dopo pochissimi anni arriva il divorzio. Successivamente conoscerà il suo secondo marito stiamo parlando di Baldwin Alec. I due si sono conosciuti sul set di Bella, bionda… e dice sempre si. Il matrimonio non durerà a lungo. Dopo la fine del sua storia d’amore la Basinger dovette affrontare una lunga battaglia legale per l’affidamento della figlia. Adesso la modella dopo la tempesta ha ritrovato la felicità accanto al suo nuovo compagno.

Mimma Gaziano

Seguici su

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

Back to top button