Cinema

“La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler”: stasera in TV il racconto dei 12 giorni che precedettero la morte del führer

Adv

Una pagina triste della storia torna ad essere protagonista della prima serata televisiva. “La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler” è, però, qualcosa di più rispetto alla classica testimonianza storica. Il dramma del 2004 diretto da Oliver Hirschbiegel non narra semplicemente i fatti accaduti, ma incentra il suo racconto sul personaggio principale, ovvero quello di Hitler. Il soggetto si ispira ai libri “Der Untergang: Hitler und das Ende des Dritten Reiches dello storico Joachim Fest e “Bis zur letzten Stunde di Traudl Junge, una delle segretarie di Hitler.

Ne “La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler” emerge l’aspetto umano di uno dei dittatori più pericolosi della storia. La voce narrante è quella della segretaria di fiducia di Adolf, che ha condiviso con lui 12 giorni di reclusione decisivi per una nazione e per l’idolo della Germania nazista. La storia personale si mischia a quella di una Paese sull’orlo della resa. La morte di Hitler e la caduta del suo impero hanno cambiato per sempre il corso della storia mondiale. Il film è stato vincitore della categoria “miglior film straniero” alla 77esima edizione degli Oscar.

Trama e cast de “La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler”

E’ novembre del 1942, quando Hitler (Bruno Ganz) assume come sua segretaria Traudl Junge (Alexandra Maria Lara). Il 20 aprile del 1945 Berlino è sotto assedio, così il führer si trasferisce in un bunker, dove rimane fino al 2 maggio insieme alla sua cerchia stretta di fedelissimi. In questi 12 giorni l’intera Germania brucia e la capitale tedesca viene ridotta in macerie.

Nel frattempo Hitler sembra non volersi arrendere all’idea di una possibile sconfitta. Rifiuta qualsiasi negoziazione di pace e persevera nel sostenere i capi saldi del nazismo. La segretaria Traudl passa insieme a lui questi intensi giorni, che mettono in luce il lato umano normalmente oscurato dalla fermezza del potente generale. L’avanzata dell’Armata Rossa pare, però, inarrestabile e i rifugiati nel bunker sono costretti ad evacuare. Hitler si avvicina lentamente alla sua morte.

Juliane Köhler, Bruno Ganz e Ulrich Noethen ne "La caduta - Gli ultimi giorni di Hitler"
Juliane Köhler, Bruno Ganz e Ulrich Noethen ne “La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler”

Dove vedere il dramma storico con Bruno Ganz

Il film dedicato agli ultimi giorni del führer sarà trasmesso su Rai Movie. L’orario di inizio è previsto alle 21.10 sul canale interamente dedicato al grande cinema (24 del digitale terrestre).

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

Adv
Adv
Adv
Back to top button